martedí, 12 dicembre 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

invernale    volvo ocean race    il portodimare    cala de medici    press    regate    vela    campionati invernali    laser    canoa    windsurf    confitarma   

GIOVANNI SOLDINI

Al via domani la RORC Caribbean 600 Race

al via domani la rorc caribbean 600 race
redazione

Giovanni Soldini e l’equipaggio internazionale a bordo del trimarano high tech Maserati Multi70 dovranno affrontare venti insolitamente leggeri ad Antigua per la partenza della RORC Caribbean 600 Race in programma domani, lunedì 20 febbraio.

Negli ultimi giorni il team ha monitorato da vicino le condizioni meteo dopo che la formazione di un sistema di bassa pressione a nord di Antigua ha bloccato i forti alisei che abitualmente soffiano su quest’area. Le previsioni parlano di almeno 48 ore di bonaccia sulle 600 miglia di percorso. Condizioni lontano dall’ideale per il trimarano oceanico italiano che è stato progettato per raggiungere il massimo delle performance con venti molto più sostenuti.

«Con Maserati Multi70 stiamo sviluppando una barca volante», spiega Soldini, «le cui performance dipendono dall'intensità del vento. Con venti superiori ai 14 nodi il nostro sistema di foiling comincia a funzionare al meglio e possiamo essere competitivi.  Al contrario, con venti leggeri i foil – in particolare il largo foil orizzontale della deriva centrale – causano attrito e ci rallentano. Abbiamo deciso di partecipare a questa regata proprio perché in questa zona ci sono sempre venti forti, e invece le condizioni meteo che ci aspettano sono per noi frustranti».

Per la RORC Caribbean 600 Soldini sarà affiancato da un affiatato team internazionale: Guido Broggi (boat captain), François Robert (drizze, manovre e responsabile raccolta dati di Maserati), Oliver Herrera (prodiere), Carlos Hernandez (prodiere), John Elkann (tailer e timoniere) e Francesco Malingri (media man). Per la prima volta farà parte dell’equipaggio Vittorio Bissaro (tattico), quinto ai Giochi Olimpici di Rio 2016 nella classe Nacra 17.

L’equipaggio di Soldini è in prima linea nella navigazione oceanica sui multiscafi e punta a diventare il primo team capace di sviluppare il foiling oceanico a pieno potenziale.

Al momento la barca è configurata in maniera asimmetrica con una tradizionale deriva MOD 70 e una deriva L-foil. L’equipaggio ha in programma di avere la barca in piena modalità foiling per la Transpacific Yacht Race.

Nonostante la frustrazione nel dover affrontare i venti insolitamente leggeri previsti per la RORC Caribbean 600 Race, il tempo trascorso ai Caraibi e gli allenamenti pre-regata sono stati di fondamentale importanza per il team di Maserati Multi70. Durante una sessione di test, il trimarano italiano ha toccato l’impressionante punta di 40 nodi di velocità e i velisti sono stati in grado di fare una serie di importanti modifiche per rendere la barca ancora più veloce, sia in modalità non foiling sia in modalità foiling ma senza volare.

La RORC Caribbean 600 Race è una delle due classiche regate oceaniche a cui Maserati Multi70 parteciperà quest’anno. Dopo la regata caraibica, il multiscafo sarà portato attraverso il Canale di Panama nella costa ovest degli Stati Uniti per prendere parte alla Transpacific Yacht Race, in partenza da Los Angeles alla volta delle Hawaii.

La partenza dei multiscafi per la RORC Caribbean 600 è prevista lunedì 20 febbraio alle 11.40 ora locale di Antigua (le 16.40 in Europa).


19/02/2017 23:18:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

La Talisker Whisky Atlantic Challenge

L’oceano Atlantico attraversato a bordo di una canoa che per tutto il corso dell’impresa rappresenta l’unico riparo dalle intemperie e dai pericoli e Solbian realizza un’installazione senza precedenti

Volvo Ocean Race: domani la In-port race di Città del Capo

L'8 dicembrei torna in mare per la In-port race di Città del Capo, dopo che le barche sono state sottoposte a un'attenta manutenzione e i velisti hanno ricaricato le batterie in vista delle prossime, intense, settimane nell'Oceano meridionale

Pershing presenta il nuovo Owner Set by Poltrona Frau

E celebra i primi 10 anni di sodalizio fra due icone del Made in Italy

Invernale Argentario: freddo e maltempo, ma il campionato va avanti

Sabato si è regatato, domenica no. In tutte le divisioni le classifiche sono molto corte e la battaglia in campo è aperta

Fincantieri: varata a Marghera “Nieuw Statendam”

Madrina della cerimonia è stata Anne Marie Bartels, socia élite del programma fedeltà President’s Club di Holland America Line e che da giovane fu tra le prime ad attraversare l’Atlantico da Rotterdam a New York

Dolphin e Meteor animano il 27° Cimento del Garda

La classifica provvisoria è guidata da "Fantastica" di Anna e Giulia Navoni, alla barra Davide Bianchini, team Campione Italiano in carica

Volvo Ocean Race: Dongfeng Race Team vince la In-port di Città del Capo red-line

Secondi dopo una grande rimonta gli spagnoli di MAPFRE, che mantengono la testa della classifica e terzo AkzoNobel

Ultimo appuntamento di Autunno In Mare con la XV Edizione del Trofeo Nicolaiano

Il trofeo Nicolaiano organizzato dal Centro Universitario Sportivo di Bari ha una connotazione speciale inserendosi nell’ampio progetto di grande solidarietà

I vincitori dei Foiling Week Awards 2017

E le barche volanti alla Giraglia 2018

Meteorsharing, il punto al termine della stagione

Cominciata nel modo migliore grazie alla vittoria di Lucia Mauro a bordo di "Gatto Nero" al Cimento Invernale di Desenzano, è proseguita con gli oramai classici Match Race organizzati a Venezia e Jesolo

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci