lunedí, 21 agosto 2017

GIOVANNI SOLDINI

Al via domani la RORC Caribbean 600 Race

al via domani la rorc caribbean 600 race
redazione

Giovanni Soldini e l’equipaggio internazionale a bordo del trimarano high tech Maserati Multi70 dovranno affrontare venti insolitamente leggeri ad Antigua per la partenza della RORC Caribbean 600 Race in programma domani, lunedì 20 febbraio.

Negli ultimi giorni il team ha monitorato da vicino le condizioni meteo dopo che la formazione di un sistema di bassa pressione a nord di Antigua ha bloccato i forti alisei che abitualmente soffiano su quest’area. Le previsioni parlano di almeno 48 ore di bonaccia sulle 600 miglia di percorso. Condizioni lontano dall’ideale per il trimarano oceanico italiano che è stato progettato per raggiungere il massimo delle performance con venti molto più sostenuti.

«Con Maserati Multi70 stiamo sviluppando una barca volante», spiega Soldini, «le cui performance dipendono dall'intensità del vento. Con venti superiori ai 14 nodi il nostro sistema di foiling comincia a funzionare al meglio e possiamo essere competitivi.  Al contrario, con venti leggeri i foil – in particolare il largo foil orizzontale della deriva centrale – causano attrito e ci rallentano. Abbiamo deciso di partecipare a questa regata proprio perché in questa zona ci sono sempre venti forti, e invece le condizioni meteo che ci aspettano sono per noi frustranti».

Per la RORC Caribbean 600 Soldini sarà affiancato da un affiatato team internazionale: Guido Broggi (boat captain), François Robert (drizze, manovre e responsabile raccolta dati di Maserati), Oliver Herrera (prodiere), Carlos Hernandez (prodiere), John Elkann (tailer e timoniere) e Francesco Malingri (media man). Per la prima volta farà parte dell’equipaggio Vittorio Bissaro (tattico), quinto ai Giochi Olimpici di Rio 2016 nella classe Nacra 17.

L’equipaggio di Soldini è in prima linea nella navigazione oceanica sui multiscafi e punta a diventare il primo team capace di sviluppare il foiling oceanico a pieno potenziale.

Al momento la barca è configurata in maniera asimmetrica con una tradizionale deriva MOD 70 e una deriva L-foil. L’equipaggio ha in programma di avere la barca in piena modalità foiling per la Transpacific Yacht Race.

Nonostante la frustrazione nel dover affrontare i venti insolitamente leggeri previsti per la RORC Caribbean 600 Race, il tempo trascorso ai Caraibi e gli allenamenti pre-regata sono stati di fondamentale importanza per il team di Maserati Multi70. Durante una sessione di test, il trimarano italiano ha toccato l’impressionante punta di 40 nodi di velocità e i velisti sono stati in grado di fare una serie di importanti modifiche per rendere la barca ancora più veloce, sia in modalità non foiling sia in modalità foiling ma senza volare.

La RORC Caribbean 600 Race è una delle due classiche regate oceaniche a cui Maserati Multi70 parteciperà quest’anno. Dopo la regata caraibica, il multiscafo sarà portato attraverso il Canale di Panama nella costa ovest degli Stati Uniti per prendere parte alla Transpacific Yacht Race, in partenza da Los Angeles alla volta delle Hawaii.

La partenza dei multiscafi per la RORC Caribbean 600 è prevista lunedì 20 febbraio alle 11.40 ora locale di Antigua (le 16.40 in Europa).


19/02/2017 23:18:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Adelasia di Torres alla Maxi Yacht Rolex Cup

A settembre il team sardo parteciperà alla prestigiosa regata organizzata dallo Yacht Club Costa Smeralda

Turismo: a Fiumicino la tradizionale processione a mare dell'Assunta

Ferragosto:a Fiumicino la Processione a mare dell'Assunta Attesi al rito migliaia di romani su banchine porto canale

La regata di Santa Chiara al Circolo della Vela Marciana Marina

Nella classe Optimist Categoria Cadetti (nati negli anni 2006/2008) il primo posto della classifica è stato conquistato dal timoniere milanese Francesco Castelli che non ha avuto praticamente rivali

Volvo Ocean Race: verso Lisbona con Mapfre al comando

La flotta della VOR è quasi tutta compatta all'altezza di Capo Finisterre con Mapfre che guida le danze cercando la vittoria nella Leg Zero

Volvo Ocean Race, Alberto Bolzan: "Perché ho scelto Team Brunel"

Alberto Bolzan è già da alcune settimane impegnato a bordo del VOR 65 battente bandiera dei Paesi Bassi con il quale ha completato la Leg Zero

La Centomiglia gioca con il territorio del Garda

L'appuntamento con le regate in tutti i vari week end di settembre

Primo Rally della Laguna Sud

La prima tappa partirà da Chioggia, sabato 26 agosto alle 11.00 (Raduno alle 09.00 Darsena Mosella) e, attraversando la laguna sud, terminerà a Malamocco

Domenica il Trofeo Formenton TAG Heuer Vela Cup

Anche il pluricampione Tommaso Chieffi alla regata delle vacanze; quest'anno Vittorio Codecasa, con lo Swan 45 Jeroboam Ca’Nova, potrebbe aggiudicarsi per la terza volta il Trofeo

È iniziato il countdown della XIII Palermo-Montecarlo

Saranno 44 nell’edizione numero XIII le barche sulla linea di partenza lunedì 21 agosto, di cui 20 straniere in rappresentanza di 9 Paesi

I Campionati del Mondo MicroClass di Annecy

73 barche già iscritte ad una settimana dal via è un record assoluto per la Micro Class. 3 continenti e 10 nazioni rappresentate sono un ottimo biglietto da visita

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci