giovedí, 8 dicembre 2016

J70

Al via l'Alpen Cup, combinata Malcesine- Riva del Garda ad alto tasso di internazionalità

al via alpen cup combinata malcesine riva del garda ad alto tasso di internazionalit 224
redazione

Trenta equipaggi in rappresentanza di sei Paesi per il debutto dell'Alpen Cup, inedita due manche 'fragliotta' riservata al monotipo J/70 di cui il primo atto si consumerà questo fine settimana nelle acque di Malcesine e il successivo a Riva del Garda (9-11 settembre) con un'unica classifica combinata. 

Le due regate sono a loro volta inserite nel Campionato nazionale open ALCATEL J/70 CUP, finora scandito dalle tappe di Montecarlo, Sanremo e Porto Cervo e di cui le frazioni gardesane rappresentano le prove decisive per l'assegnazione del titolo tricolore J/70. 

Proprio la formula open del campionato italiano riservato alle giovani 7 metri del cantiere Made in USA continua a conquistare numerosi equipaggi stranieri - lo sono circa la metà degli iscritti per l'Alpen Cup -  registrando un alto indice di gradimento anche dalla flotta mitteleuropea che ha sposato con entusiasmo gli ultimi scampoli del circuito: avvincente occasione di incontro e confronto con gli equipaggi mediterranei sul campo di regata ormai brandizzato 'fabbrica del vento' e che promette di diventare un must della stagione velica per il monotipo a livello continentale.  

Tornando alle regate melsinee, in programma sabato 23 e domenica 24 luglio sotto l'egida organizzativa della Fraglia Vela Malcesine, gli occhi sono tutti puntati sulla giovanissima campionessa europea J/70 Claudia Rossi (tattico Simone Spangaro), armatrice di Petite Terrible - Adria Ferries. Oltreché su Solerio-Cassinari a bordo di L'elagain - Acque Chiare, che nella classifica di campionato vantano la leadership con un buon margine di vantaggio su avversari del calibro di Alberto Rossi al timone di Enfant Terrible e di Carlo Alberini su Calvi Network, marcati da Pensavo Peggio del duo Zavanone-Pacinotti. 
Anche sul fronte Corinthian, la falange nostrana ha alcuni begli assi nella manica da sfoderare in quel di Malcesine e Riva: è il caso di Mummy One di Alessio Querin, mattatore dei non professionisti e settimo assoluto nelle gare continentali di Kiel, ma anche del Magie Das Sailing Team (Zampori-Sommariva) e da White Hawk (Gianfranco Noè), rispettivamente quinto e settimo nella classifica provvisoria del circuito ALCATEL J/70 CUP. Per gli stranieri, oltre ai già menzionati teutonici ed elvetici, pronti a scendere in acqua anche i monegaschi, il cui gemellaggio con la flotta italiana è ormai sancito dall'anno scorso; un equipaggio maltese e due team russi. 


19/07/2016 18:37:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Invernale Riva di Traiano: di Lunatika il primo centro nella "Per2"

Vincono Lunatika (Per2), Ulika (Regata), Twins (Crociera) e Giuly del Mar (Gran Crociera) in una giornata caratterizzata da un grande equilibrio in tutte le classi

Vendée Globe: le spettacolari immagini di Banque Populaire e Hugo Boss alle Kerguelen

Per la prima volta grazie alla Marina Militare francese le fantastiche immagini del Vendée Globe alle Kerguelen uno dei passaggi più a sud e più difficili di questa corsa estrema

Campionato Meteor del Golfo di Napoli: Yanez vince il Trofeo Circolo Canottieri Napoli

Una flotta di 30 imbarcazioni che ospita anche alcuni team provenienti da Bracciano e dal Trasimeno

Matteo italo Ratti nuovo Presidente sezione cantieristica Confindustria Livorno Massa Carrara

Inoltre è stato eletto Graziano Giannetti, Amministratore dell’Azienda Metalquattro di Cecina

Fincantieri: a Sestri al via i lavori in bacino per “Seabourn Ovation”

La seconda di due navi da crociera extra-lusso che Fincantieri realizzerà per la società armatrice Seabourn Cruise Line, brand di Carnival Corporation

Invernale Riva di Traiano: "Tevere Remo Mon Ile" in cerca di conferme

L'equipaggio del Reale Circolo Canottieri Tevere Remo ha iniziato benissimo il Campionato Invernale e si presenta in acqua domenica 4 dicembre deciso a difendere la leadership in Irc

RORC Transatlantic Race: Maserati Multi70 a 660 miglia dal traguardo

Rush finale fino a Grenada, dove il trimarano italiano è atteso domenica mattina. Soddisfazione per la sperimentazione sul volo in oceano

L’austriaco Christian Binder vince la 12ª edizione dell’International Christmas J24 Match Race

Atleti da 8 nazioni del vecchio continente si sono dati battaglia in un week end di regate a match race a bordo dei J24, organizzato dalla Sezione di Trieste della Lega Navale

Gaetano Mura e Italia, con il vento forte arriva il record di percorrenza in 24 ore

Passato il meridiano di Greenwich, Capo di Buona Speranza è a un passo. In arrivo un fronte con vento a 40-45 nodi

RORC Transatalntic Race: MaseratiMulti70 a 142 miglia da Grenada

Vittoria per Phaedo nella categoria multiscafi

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci