martedí, 23 aprile 2019


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

fincantieri    dragoni    press    open bic    regate    optimist    circoli velici    vela olimpica    laser    rs feva    libri   

MELGES32

Al via alla Marina di Scarlino l’Act 2 della Melges 32 World League

al via alla marina di scarlino 8217 act della melges 32 world league
redazione

Il Golfo di Follonica è stato oggi teatro di tre splendide regate, che hanno visto alternarsi tre differenti leader.
Numerosi i velisti di fama internazionale in gara, tra cui il vincitore della tappa n.1 a Forio d’Ischia (e leader della Melges 32 World League 2018) Mascalzone Latino di Vincenzo Onorato (con l'oro olimpico Paul Goodison alla tattica), il Campione del Mondo in carica il russo Tavatuy di Pavel Kuznetsov (alla tattica Evgeny Neugodnikov), il Campione Europeo  Torpyone di Edoardo Lupi e Massimo Pessina (tattico Lorenzo Bressani) e il vincitore della Melges World League 2017 il monegasco G.Spot di Giangiacomo Serena di Lapigio (coadiuvato da Michele Ivaldi).
La prima prova del giorno è stata appannaggio del team di Mascalzone Latino, protagonista di un duello per la posizione di testa nella seconda prova, che ha dovuto tuttavia cedere al gardesano Reintjes, armatore di Caipirinha, primo tra i corinthians. Va invece al team de La Pericolosa (Christian Schwoerer) la terza prova del giorno.
Classifica corta, quindi, al termine della prima giornata, guidata da Caipirinha, seguito da La Pericolosa, sia pur a pari punti; seguono, distaccati rispettivamente di 4 e 5 punti dai due leader, G-Spot e Mascalzone Latino.
La battaglia riprenderà avvio domani, con il primo segnale di avviso previsto alle 13.00.
Il team degli arbitri è presieduto dal portoghese Miguel Allen, mentre il Comitato di Regata dalla spagnola Maria Torrijo.
L’evento è organizzato dal Club Nautico Scarlino, con il supporto tecnico di Marina di Scarlino, Resort Baia Scarlino e Scarlino Yacht Service, e la collaborazione tecnica di Rigoni di Asiago.
 
MARINA DI SCARLINO
 
Nel cuore della Maremma e dell’Arcipelago Toscano, a poche miglia dall’isola d’Elba, Marina di Scarlino è uno dei porti turistici più sicuri e protetti del Mediterraneo.
Il porto consta di 580 posti barca da 10 a 36 mt, fino 4 mt di pescaggio e di ulteriori 380 per imbarcazioni fino a 12 mt dislocati lungo l’adiacente porto canale. Per un accesso a bordo più agevole e sicuro, sono disponibili ormeggi di tipo Fingers, uno dei valori aggiunti del porto.
Il Complesso offre un’ampia gamma di servizi dal Resort Baia Scarlino (29 appartamenti fronte-mare), ad una ricca Via dello Shopping, ristoranti, pool e beach club. Molteplici le attivita’ ricreative e sportive disponibili sia in loco, che nel territorio. Parte della struttura anche Scarlino Yacht Service, cantiere-refit e altresì centro di assistenza Nautor’s Swan. E' sede altresì del Club Nautico Scarlino, riferimento per i circuiti internazionali di regate su derive e di altura piu’ rinomati e per iniziative di Team Building.
NUOVO SITO: WWW.MARINADISCARLINO.COM
 
Foto © Barracuda Communication/ Melges Europe & Zerogradinord


01/06/2018 20:11:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Optimist: sul Garda Erik Scheidt macina vittorie

7° Meeting del Garda Optimist . Oggi in acqua per determinare Gold e Silver fleet

O’pen Skiff, Palermo: a Procida c’è un nido di campioncini

Eurochallenge a Palermo, sessantcinque O'pen Skiff da 4 nazioni danno spettacolo a Mondello

Il Friuli Venezia Giulia comunica le sue bellezze

La promozione del mare del Friuli Venezia Giulia continua. Nuovo allestimento tematico a Trieste Airport

Cielo grigio e poco vento a Genova per le World Cup Series

Una fitta coltre di nuvole ha impedito alla termica di svilupparsi intorno alle 12 come solitamente accade a Genova, e così la maggior parte delle flotte ha trascorso la giornata in attesa a terra

Grimaldi Lines sostiene gli atleti paralimpici della LNI Palermo Centro

Grimaldi Lines ospiterà sulle sue navi gli equipaggi palermitani e le quattro imbarcazioni paralimpiche Hansa 303 che parteciperanno alla Settimana Velica Internazionale Accademia Navale di Livorno 2019

Gargnano: parte giovedì l'Easter Meeting dedicato agli RS Feva e 500

Le regate si correranno dal 18 al 20 aprile nelle acque tra Gargnano e Bogliaco

Cresce l’attesa per il XXIV Trofeo Challenge Ammiraglio Giuseppe Francese

Al CN Versilia pronti per una nuova edizione della manifestazione dedicata ad un uomo che ha dato tanto alla Versilia e alla città di Viareggio. La regata è anche la prima tappa dei Trofei Altura CCVV e Artiglio per le vele d’epoca e storiche

Genova, World Cup Series: tre equipaggi italiani in Medal Race

Sono Ruggero Tita e Caterina Banti (SV Guardia di Finanza/CC Aniene), Lorenzo Bressani con Cecilia Zorzi (CC Aniene/Marina Militare) e Carlotta Omari e Matilda Distefano (Sirena CN Triestino/Soc.Triestina Vela)

Palermo: parte la prima tappa del circuito europeo O'pen Bic

Tutto pronto a Palermo per la prima tappa europea del Circuito riservato alla classe O’pen Bic. Mondello e la Sicilia danno il meglio di sé con temperature estive ed acque dai colori caraibici

Gaeta Trofeo Punta Stendardo 2019, tre giorni di grande vela

Nella splendida cornice del Golfo di Gaeta dal 26 al 28 aprile si svolgerà la 24ma edizione del Trofeo Punta Stendardo, la regata è valida per la Qualificazione Nazionale per il Campionato Italiano Assoluto d’Altura 2019

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci