mercoledí, 20 settembre 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

regate    laser    azzurra    disabili    52 super series    mare    swan    nautica    melges 24    salone nautico    volvo ocean race    campionato invernale riva di traiano    j70    j24    porti   

J/70

Al rientro in Italia, è subito successo per Petite Terrible

al rientro in italia 232 subito successo per petite terrible
redazione

E' una serie inarrestabile di successi quella di Petite Terrible-Adria Ferries che, da poco rientrata dal Campionato Europeo J/70 di Hamble, ha trionfato anche nel terzo evento della Alcatel J/70 Cup, appena concluso nelle acque gardesane antistanti la Fraglia Vela Riva. 
L'evento, promosso da J/70 Italian Class, ha impegnato sul campo di regata del Benaco settantatré imbarcazioni provenienti da sedici paesi: tra questi, non sono mancati gli Spagnoli di Noticia, che fino all'ultimo giorno avevano dato battaglia a Petite Terrible-Adria Ferries per la conquista del titolo europeo, e l'equipaggio considerato da battere, Calvi Network di Carlo Alberini, vincitore indiscusso delle prime due frazioni del circuito.
Petite Terrible-Adria Ferries si è lasciata alle spalle, nella classifica generale, Calvi Network di Carlo Alberini e il sorprendente J-Curve di Mauro Roversi. Oltre alla vittoria della terza frazione del circuito, Petite Terrible-Adria Ferries ha conquistato il trofeo challenger Eurocup, che nelle ultime due edizioni era andato a L'Elagain di Franco Solerio.
"Sono felicissima, finalmente posso dire di aver trionfato in un evento in Italia: non era mai successo prima e la cosa mi riempie di entusiasmo, vincere in casa ha un altro sapore - ha commentato l'armatrice Claudia Rossi, a margine della premiazione tenutasi alla Fraglia Vela Riva, per proseguire: "E' stata una serie di regate competitive, Calvi Network era il nostro principale riferimento, la barca da raggiungere, viste le strabilianti prestazioni che avevano avuto a Sanremo e Malcesine. Siamo riusciti ad accorciare le distanze con loro e a lasciarceli alle spalle in svariate prove: credo sia grazie a piccoli e costanti lavori che stiamo facendo sulla barca e tra di noi in equipaggio e che spero potranno marcare la differenza nel Mondiale di Porto Cervo". 
Prima del prossimo appuntamento della stagione J/70, in programma a fine luglio a Scarlino, Claudia Rossi sarà impegnata in un altro campionato mondiale: a partire dal 12 luglio, infatti, sarà al timone del Farr 40 Pazza Idea, in occasione del Rolex Farr 40 World Championship, dove sarà l'olimpionico Matteo Ivaldi ad assisterla nelle scelte tattiche.
A Riva del Garda, a bordo di Petite Terrible-Adria Ferries hanno regatato Claudia Rossi (armatrice/timoniere), Michele Paoletti (tattico), Simone Spangaro (randista), Matteo Mason (trimmer/comandante) e Verena Weber (prodiere). L'attività del team è stata coordinata dal coach Enrico Fonda.


26/06/2017 10:42:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Stazza J70, querelle infinita: lettera aperta di Carlo Alberini

"A pervadermi è ancora un sentimento di profondo rammarico, che è aumentato a dismisura questa mattina, quando ho visto la flotta lasciare gli ormeggi per andare incontro al primo giorno di regate"

Davide Sampiero vince il titolo Nazionale Meteor Match Race 2017

A Castiglione del Lago sono scesi in acqua. per contendersi il titolo, ben sei tra i primi dieci classificati dell’ultimo Campionato Nazionale Meteor compreso Lorenzo Carloia neo campione Italiano assoluto e campione match race uscente

Mondiale J70: scintille tra Vincenzo Onorato e lo YCCS

Vincenzo Onorato abbandona il Mondiale J70 in polemica con lo Yacht Club Costa Smeralda

SAAR Depositi Portuali compie 85 anni

Il più grande polo logistico di olii alimentari nel Mediterraneo festeggia la sua storia e guarda al futuro con nuovi progetti

L' 11° Childrenwidcup dell’Abe

La regata dei sorrisi con i piccoli dell'ospedale dei reparti di onco-ematologia pediatrica del Civili di Brescia

YCCS: lettera aperta in risposta alle dichiarazioni di Mascalzone Latino

Il mio compito da quando il Commodoro Gianfranco Alberini mi ha chiamato a organizzare le regate dello Yacht Club Costa Smeralda 17 anni fa è sempre stato lo stesso, garantire a tutti i partecipanti lo stesso trattamento imparziale

Allo Yacht Club Porto Rotondo la Fideuram Cup

Dal 15 al 17 settembre, la sfida tra i manager dell’istituto bancario

Ferretti Group Cantiere dell'Anno 2017 ai World Yachts Trophies

Insieme al riconoscimento come miglior Cantiere, ecco i trionfi per le premiere appena lanciate sul mercato: Ferretti Yachts 780, Riva 56’ Rivale, CRN 74 m Cloud 9 e Custom Line Navetta 33

L’ Altura è la nuova sfida dell’Invernale di Riva di Traiano

Per gli equipaggi in doppio saranno possibili una o più regate d’altura verso Giglio/Giannutri che faranno parte integrante del Campionato Invernale 2017/2018

Ferretti Yachts 920: un big a Cannes

Frutto della collaborazione fra Comitato Strategico di Prodotto e Dipartimento Engineering Ferretti Group insieme a Studio Zuccon International Project, il nuovo gigante Ferretti Yachts - LOA 28,49 metri - ha una lunghezza scafo di 23,98 metri

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci