venerdí, 18 ottobre 2019


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

giancarlo pedote    regate    giovanni soldini    veleziana    middle sea race    nautica    sup    j70    cnsm    sicurezza in mare    optimist    match race    mini transat    finn    vele d'epoca   

ALTURA

Al “Marina” di Pescara torna di scena la vela d’altura

Pescara, insieme al suo porto turistico, si appresta a vivere i due eventi che l’hanno fatta definire “capitale mediterranea 2009 della vela”, per quella d’altura e per le classi olimpiche. Nel primo caso parliamo dell’Orc Mediterranean Championship, a cui seguiranno le prove del programma dei Giochi del Mediterraneo dal 28 giugno al 4 luglio (giornata finale).
Riguardo all’Orc Mediterranean Championship, la designazione di Pescara quale sede di svolgimento della manifestazione - ritenuta la più importante in campo continentale di vela d’altura dopo i Campionati europei – fu decisa nell’Assemblea della Federazione internazionale tenuta lo scorso novembre a Madrid. A partire da quella data il Club Nautico Pescara ha messo in campo tutte le sue forze per presentare un’organizzazione all’altezza dei precedenti avvenimenti ospitati al “Marina” di Pescara. La partenza della prima prova è fissata alle ore 11,30 di venerdì 19 giugno mentre per l’ultima il via sarà dato alle 10,30 di domenica 21. Le adesioni pervenute ammontano a ben 46 imbarcazioni provenienti da diverse regioni italiane e dalla Slovacchia, Repubblica Ceca, Croazia. Tra esse, il 51 piedi "Nur" di Maurizio Biscardi che potrà contare su Francesco De Angelis lo skipper di "Luna Rossa". Da non sottovalutare imbarcazioni ed equipaggi che abitualmente dettano legge, e citarle tutte sarebbe una fatica improba.
Le tre classifiche, per altrettante categorie, dell’Orc Mediterranean Championship determineranno anche la graduatoria finale dell’Adriatic Challenge Trophy la manifestazione che, partita il primo marzo da Murter (Croazia), si concluderà appunto a Pescara, come avvenne nella passata edizione. Le classifiche parziali delle classi 1,2,3 vedono rispettivamente al comando “Selene”, “Bohemia Express” e “Escandalo”.


16/06/2009 09:19:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Barcolana Classic: al via anche il 12 metri S.I. “Kookaburra III”

Al via domani a Trieste la regata dedicata alle vele d'epoca, classiche e spirit of tradition. In acqua anche “Kookaburra III” storico 12 metri dell'America's Cup

Barcolana: il Team MSC presente anche quest'anno

Anche quest’anno il team di vela di MSC, azienda leader nei trasporti marittimi containerizzati, gareggerà con la barca classe Psaros33

Mini Transat: Marco Buonanni, "Una birra e si riparte"

Marco Buonanni (769) ha tagliato il traguardo della prima tappa del Mini-Transat La Boulangère in 33a posizione nei Serie questo martedì alle 14:48:25 (ora italiana) a Las Palmas de Grand Canaria

Mondiale Melges 24: la rabbia di "Bombarda"

2019 Melges World Championship - Villasimius . Andrea Pozzi: "E' un Mondiale fuori dal mondo"

Mondiale Melges 24: in testa Bombarda e Maidollis

Maidollis e Bombarda sono seguiti, in classifica generale, da Monsoon di Bruce Ayres, terzo con 28 punti

Tripletta di Kookaburra III alla Barcolana Classic

Kookaburra III, il 12 metri Stazza Internazionale in acqua con XL EXTRALIGHT, si è aggiudicato per il terzo anno consecutivo la Barcolana Classic nella categoria Spirit of Tradition

Europeo Hansa: bronzo per il team della LNI Palermo

Il team della Lega Navale Italiana, sezione Palermo formato da Claudia Di Miceli e Simona Pasqua conquista il podio portando a casa il terzo posto nella classifica femminile in doppio

Windfoil: partito a Cagliari il 1° Campionato Italiano

Iniziato a Cagliari, organizzato dal Windsurfing Club Cagliari, il primo Campionato Italiano Windfoil, categoria di Tavola a Vela dotata di foil che le consente di navigare a pelo d’acqua

A Maidollis il Mondiale Melges 24

Cinque i giorni di regata, con una sorprendente rimonta in poppa nell’ultima prova di Maidollis, che è salita in testa alla classifica, con un distacco di quattro punti dalla statunitense Monsoon e dodici da Bombarda

IMA announces Mediterranean Maxi Inshore and Offshore Challenge winners

The IMA Mediterranean Maxi Inshore Challenge (MMIC) spanned six events, starting with Sail Racing PalmaVela in May, and concluding with last week’s Les Voiles de Saint-Tropez

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci