sabato, 25 marzo 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

press    derive    seatec    turismo    formazione    fraglia vela riva    barcolana    regate    suzuki    cala de medici    vela oceanica    guardia costiera    circoli nautici    altura    nautica   

OPTIMIST

Al lago Trasimeno concluso il Trofeo Optimist Italia Kinder + Sport 2016

al lago trasimeno concluso il trofeo optimist italia kinder sport 2016
redazione

Week end di fine settembre decisamente dalle temperature diurne estive sul lago di Trasimeno, dove- ospiti del Club Velico Castiglionese - i timonieri della classe Optimist hanno disputato la quinta ed ultima tappa del Circuito itinerante Trofeo Optimist Italia Kinder + Sport 2016. Oltre 250 regatanti sono accorsi da tutta Italia (dalla Sicilia al Trentino) sul bellissimo e rilassante lago Trasimeno e fortunatamente nel primo giorno di regate si sono riuscite a disputare due prove, nonostante il vento sia arrivato tardi. I cadetti hanno addirittura concluso la seconda ed ultima prova al tramonto, ma è stato bene approfittare della prolungata durata del vento dato che il giorno successivo lo stesso vento, che sembrava distendersi in un’orario utile, si è invece ritirato, costringendo il Comitato di regata a rientrare con un nulla di fatto di giornata. Manifestazione comunque valida con due belle regate regolari suddivise in due batterie per ciascuna categoria (cadetti Under 12 e Juniores Under 16), che hanno permesso così di scartare anche la tappa peggiore, soprattutto a chi non è riuscito ad essere presente a tutte e cinque le tappe. 
Per quanto riguarda la singola manifestazione, valida come XX Trofeo ANMI Zucchero a vela, organizzato dal locale Club Velico Castiglionese, tra i cadetti under 12 ha avuto la meglio Emma Mattivi (Fraglia Vela Riva), che ha preceduto anche tutti i maschi in regata con lei: la gardesana ha realizzato un primo e un terzo, contro i due secondi di Alessandro Cortese (Club Velico Crotone), salito sul secondo gradino del podio. Terzo un altro atleta abituato sempre più alla zona podio, Giacomo Guardigli del CN Cervia, protagonista di un quinto e un primo parziali. Buoni parziali anche per Stefano Troiano (7-1, CN Vasto), Elena Prandi (2-8), Niccolò Galimberti (3-7) Lorenzo Pezzilli (9-2) oltre al primo parziale di Kenje Werpers, seguito da un 12. Alle spalle della Mattivi, seconda femmina Under 12 la compagna di squadra della stessa vincitrice, l’altra rappresentante della Fraglia vela Riva Elena Prandi, settima assoluta. Terza femmina un’altra rappresentante del Club Velico Crotone, Alice Ruperto.
Vittoria ex aequo nella categoria juniores assoluta con il romano Marco Gradoni (Tognazzi Marine Village), primo insieme a Marco Gambelli (CN Senigallia): entrambi hanno realizzato un 3-1 nella rispettiva batteria. Con due secondi, ma in parità di punteggio con i primi Maxime Winand (CN Cesenatico). Protagonista di un primo parziale nella prima prova Ilan Muccino (CV Ravennate). Giulia Sepe (CV Roma) ha vinto tra le femmine, precedendo nell’ordine ALina Iuorio (CV Portocivitanova) e Augusta Carbonara (CV Bari). Da segnalare il primo parziale nella regata d’esordio di Marcello Miliardi (CN Quercianella) così come il secondo parziale nella seconda regata di Filippo Mermillo (AV velica Bracciano), e il terzo di Giulio Conti (VC Marotta). Si è aggiudicato il XX Trofeo ANMI (Associazione Nazionale Marinai d’Italia) Zucchero a vela, il CV Ravennate.
In occasione della manifestazione si è svolta domenica mattina l’Assemblea elettiva ordinaria dell’Associazione Italiana Classe Optimist, che ha riconfermato all’unanimità:
Norberto Foletti - Segretario Nazionale
Daniela Caselli- Consigliera Vice Segretaria
Stefano Amadei - Consigliere Tesoriere

Collegio dei Revisori dei Conti:
Laura Caccavari
Domenico Guidotti
Mauro Stanga

Per quanto riguarda il Collegio dei Probiviri sono stati eletti:
Francesco Mengucci (IV zona)
Massimo Belloni (II)
Giorgia Albano (VIII)


26/09/2016 22:25:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Il Centro Velico Caprera compie cinquant’anni

E per l’occasione ha presentato oggi a Milano il suo progetto di responsabilita’ ambientale, etica e sociale in partnership con realta' di eccellenza

Mini 6.50: all'Arcipelago 650 si cerca il vento

Corrono insieme anche due dei protagonisti della prossima Roma per 1/2/Tutti, Ambrogio Beccaria e Luca Sabiu. DOpo i 10 nodi di ieri, oggi solo 4 nodi da Ovest per una flotta compatta

Roma per 1: la vela "No Frills" di Riva di Traiano fa tendenza

Sette solitari e diciannove equipaggi in doppio. Al momento più della metà della flotta in partenza per la Roma per1/2/Tutti non è in equipaggio

CICO 2017: Mattia Camboni è Campione Italiano con un giorno d'anticipo

Un titolo che invece è ancora in ballo nella flotta femminile, dato il distacco tra la leader Marta Maggetti (Fiamme Gialle) e l’Olimpionica di Rio Flavia Tartaglini (Fiamme Gialle)

Mini 6.50: Andrea Fornaro vince l’Arcipelago 650 in classe Proto

Di nuovo in coppia col canario Oliver Bravo de Laguna Fornaro sembra soddisfatto di questa prima regata italiana della stagione, nonostante le difficoltà dovute ad una messa a punto avvenuta praticamente in acqua

Coppa Adriatico, la novità targata Il Portodimare

La regata si disputerà a Chioggia dal 12 al 14 maggio ed ai vincitori di classe garantirà l'iscrizione gratuita al Campionato Italiano Assoluto di vela d'altura di Monfalcone

Morgan IV vince il Campionato Invernale di Vela d'Altura di Bari

Vincitori per la minialtura “Cocò” di Natuzzi Vitantonio con Marco Magrone al timone (CN Bari). A loro si aggiungono i vincitori delle diverse categorie e quelli della classe libera

La conclusione del CICO 2017 di Ostia

I titoli Italiani sono andati a Mattia Camboni (RS:X M), Francesco Marrai (Laser Standard), Joyce Floridia (Radial), Marta Maggetti (RS:X F), Ratti-Porro (Nacra 17), Tita-Zucchetti (49er)

Fincantieri: a Marghera al via i lavori in bacino per “Nieuw Statendam”

Il blocco dell’unità, lungo 11,3 metri, largo 34,8 e dal peso di 260 tonnellate, fa parte della sezione di centro nave di “Nieuw Statendam”, la cui consegna è prevista alla fine del 2018

L'Arcipelago 650 in salsa francese

All’1 e 44 minuti della mattina del 19 marzo i primi a tagliare il traguardo sono gli skipper di FRA 868 Alternative Sailing, i bravissimi Remì Aubrun e Nicolas Ferrelel

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci