giovedí, 8 dicembre 2016


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

alinghi    vela oceanica    gaetano mura    guardia costiera    press    suzuki    regate    campionati invernali    windsurf    altura    yacht club sanremo    laser    nautica    j24    campionato invernale riva di traiano   

EXTREME 40

Al Gorla vince Luca Modena sull'Extreme 40

al gorla vince luca modena sull extreme
redazione

200 barche provenienti da 10 nazioni per il mezzo secolo del Trofeo velico Riccardo Gorla. Peler in mattinata, una leggera spruzzata di Ora nel pomeriggio, e una regata tutta in testa per il maxicat X 40 “A&ce” dei ragazzi di riva veneta comandati da Luca Modena, Andrea Farina e Matteo Marega. Sul traguardo di Bogliaco (dopo aver navigato da Gargnano ad Arco-Torbole, Brenzone e nuovamente Bogliaco frazione di Gargnano), precedono di circa 6 minuti il team del North West Garda con alla barra lo skipper chioggiotto Enrico Zennaro.

Terza è la barca sempre della flotta X 40 del lago Balaton, seguita dall’Hagar 3 con i bresciani Lorenzo e Riccardo Tonini e lo skipper Gregor Stimfl per il guidone dello Yacht Cortina d'Ampezzo.

 5° è lo svedese e campione olimpico Goran Marstrom, tra l’altro il costruttore di tutta questa flotta di multiscafi, altro record che il Gorla potrà vantare. 

6° è Clan Des Team dei desenzanesi Oscar Tonoli e Luca Valerio, primi dei monoscafi e vincitori del Trofeo Omboni che relegano in seconda posizione "Lb 10", self costruzione della famiglia Bovolato che l'ha pure portata in gara.  Poi tutti gli altri, sospinti dai refoli di un vento che ha rallentato gli arrivi e non ha concesso a tutti di tagliare il traguardo entro il tempo limite.  

Archiviato il Gorla, sabato prossimo si replica con la Centomiglia. Patenza alle 8.30 per il giro completo del lago dove  tutto diventa possibile. 

 


04/09/2016 20:57:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Gaetano Mura: danni per Italia sdraiata da 65 nodi di vento

Gaetano Mura:"Ho lottato invano per 40 minuti che mi sono sembrati un' eternità, sotto quello sforzo, spendendo sino all'ultima goccia di energia e di forza dentro le mie braccia e tutto il mio corpo".

Invernale Riva di Traiano: di Lunatika il primo centro nella "Per2"

Vincono Lunatika (Per2), Ulika (Regata), Twins (Crociera) e Giuly del Mar (Gran Crociera) in una giornata caratterizzata da un grande equilibrio in tutte le classi

Vendée Globe: le spettacolari immagini di Banque Populaire e Hugo Boss alle Kerguelen

Per la prima volta grazie alla Marina Militare francese le fantastiche immagini del Vendée Globe alle Kerguelen uno dei passaggi più a sud e più difficili di questa corsa estrema

Campionato Meteor del Golfo di Napoli: Yanez vince il Trofeo Circolo Canottieri Napoli

Una flotta di 30 imbarcazioni che ospita anche alcuni team provenienti da Bracciano e dal Trasimeno

Matteo italo Ratti nuovo Presidente sezione cantieristica Confindustria Livorno Massa Carrara

Inoltre è stato eletto Graziano Giannetti, Amministratore dell’Azienda Metalquattro di Cecina

Fincantieri: a Sestri al via i lavori in bacino per “Seabourn Ovation”

La seconda di due navi da crociera extra-lusso che Fincantieri realizzerà per la società armatrice Seabourn Cruise Line, brand di Carnival Corporation

Invernale Riva di Traiano: "Tevere Remo Mon Ile" in cerca di conferme

L'equipaggio del Reale Circolo Canottieri Tevere Remo ha iniziato benissimo il Campionato Invernale e si presenta in acqua domenica 4 dicembre deciso a difendere la leadership in Irc

RORC Transatlantic Race: Maserati Multi70 a 660 miglia dal traguardo

Rush finale fino a Grenada, dove il trimarano italiano è atteso domenica mattina. Soddisfazione per la sperimentazione sul volo in oceano

L’austriaco Christian Binder vince la 12ª edizione dell’International Christmas J24 Match Race

Atleti da 8 nazioni del vecchio continente si sono dati battaglia in un week end di regate a match race a bordo dei J24, organizzato dalla Sezione di Trieste della Lega Navale

Gaetano Mura e Italia, con il vento forte arriva il record di percorrenza in 24 ore

Passato il meridiano di Greenwich, Capo di Buona Speranza è a un passo. In arrivo un fronte con vento a 40-45 nodi

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci