martedí, 23 aprile 2019


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

fincantieri    dragoni    press    open bic    regate    optimist    circoli velici    vela olimpica    laser    rs feva    libri   

REGATE

Al danese Medina Praes e alla svedese Hanna Johnsson gli europei Youth Classe Europa

al danese medina praes alla svedese hanna johnsson gli europei youth classe europa
redazione

Si è concluso al Circolo Vela Arco il doppio evento dedicato alla classe Europa: per l’assegnazione dei titoli continentali di categoria il circolo è stato impegnato nei primi 4 giorni con i regatanti della categoria master per poi proseguire da martedì 10 a sabato 14 luglio con gli europei Youth (under 19). Un vero "tour the force” per tutti i soci volontari del Circolo Vela Arco, gli UdR FIV, la Giuria Internazionale, lo staff a terra con segreteria e aiutanti, nonchè posaboe e tutti quelli che hanno dato una mano affinchè gli ospiti regatanti provenienti da 12 nazioni potessero rimanere soddisfatti. Le condizioni meteo sono state molto variabili e il vento è spesso stato medio-leggero: un po’ di rammarico non essere riusciti a disputare la nona regata che avrebbe permesso l’applicazione del secondo scarto, ma sabato, ultima giornata, dopo l’ottava regata si è messo a piovere ponendo fine al Campionato. Fin  dalle prime regate comunque si è  delineata la classifica che poi si è rivelata quella finale. Dopo 8 prove per ciascuna categoria dominio assoluto tra i maschi del danese Kristian Valentin Medina Praes in testa fin dal primo giorno e protagonista di quattro primi, un secondo, due terzi e un quinto scartato, che gli sono valsi il distacco di 15 punti sul secondo, lo svedese Lindberg. Terzo sempre con un distacco importante di 11 punti dal secondo,  l’altro danese Ullmann, primo nella regata conclusiva e protagonista di un gran finale, dato che è ha conquistato il terzo gradino del podio da quinto che era a metà Campionato. L’unico atleta mediterraneo che è riuscito ad inserirsi tra la maggioranza di nordici nella top ten, lo spagnolo Marc Tellopons, sesto assoluto tra danesi, tedeschi, svedesi e finlandesi. Stessa storia tra le femmine in cui dal secondo giorno la svedese Hanna Johnsson ha iniziato ad infilare una serie di vittorie parziali (5 su 8 regate), che l’hanno lasciata in testa fino alla fine, aggiudicandosi il titolo europeo youth classe Europa con 7 punti di vantaggio su una comunque bravissima danese Marine Kristine Medina Praest (due primi, due secondi e due terzi come migliori parziali). Sempre svedese la terza classificata, Alexandra Wiking. 

 

Appena il tempo per riprendere il fiato che al Circolo Vela Arco saranno ancora regate da sabato prossimo 21 luglio per un evento particolare, che conferma il Garda Trentino quale meta ambita per molti regatanti stranieri: sarà infatti il Campionato Optimist Tedesco il protagonista dal 21 al 27 luglio, con regate a squadre il week end e regate di flotta da lunedì a venerdì. In realtà sarà un Campionato Internazionale dato che tra i pre-iscritti risultano equipaggi di Australia, Austria, Bermuda, Brasile, Croazia, Danimarca, Emirati Arabi, Finlandia, Italia, Lettonia, Malta, Norvegia, Olanda, Spagna, Svizzera, Stati Uniti, Ungheria, Ukraina e naturalmente Germania.

 


14/07/2018 17:43:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Optimist: sul Garda Erik Scheidt macina vittorie

7° Meeting del Garda Optimist . Oggi in acqua per determinare Gold e Silver fleet

O’pen Skiff, Palermo: a Procida c’è un nido di campioncini

Eurochallenge a Palermo, sessantcinque O'pen Skiff da 4 nazioni danno spettacolo a Mondello

Il Friuli Venezia Giulia comunica le sue bellezze

La promozione del mare del Friuli Venezia Giulia continua. Nuovo allestimento tematico a Trieste Airport

Grimaldi Lines sostiene gli atleti paralimpici della LNI Palermo Centro

Grimaldi Lines ospiterà sulle sue navi gli equipaggi palermitani e le quattro imbarcazioni paralimpiche Hansa 303 che parteciperanno alla Settimana Velica Internazionale Accademia Navale di Livorno 2019

Cielo grigio e poco vento a Genova per le World Cup Series

Una fitta coltre di nuvole ha impedito alla termica di svilupparsi intorno alle 12 come solitamente accade a Genova, e così la maggior parte delle flotte ha trascorso la giornata in attesa a terra

Gargnano: parte giovedì l'Easter Meeting dedicato agli RS Feva e 500

Le regate si correranno dal 18 al 20 aprile nelle acque tra Gargnano e Bogliaco

Cresce l’attesa per il XXIV Trofeo Challenge Ammiraglio Giuseppe Francese

Al CN Versilia pronti per una nuova edizione della manifestazione dedicata ad un uomo che ha dato tanto alla Versilia e alla città di Viareggio. La regata è anche la prima tappa dei Trofei Altura CCVV e Artiglio per le vele d’epoca e storiche

Genova, World Cup Series: tre equipaggi italiani in Medal Race

Sono Ruggero Tita e Caterina Banti (SV Guardia di Finanza/CC Aniene), Lorenzo Bressani con Cecilia Zorzi (CC Aniene/Marina Militare) e Carlotta Omari e Matilda Distefano (Sirena CN Triestino/Soc.Triestina Vela)

Palermo: parte la prima tappa del circuito europeo O'pen Bic

Tutto pronto a Palermo per la prima tappa europea del Circuito riservato alla classe O’pen Bic. Mondello e la Sicilia danno il meglio di sé con temperature estive ed acque dai colori caraibici

Gaeta Trofeo Punta Stendardo 2019, tre giorni di grande vela

Nella splendida cornice del Golfo di Gaeta dal 26 al 28 aprile si svolgerà la 24ma edizione del Trofeo Punta Stendardo, la regata è valida per la Qualificazione Nazionale per il Campionato Italiano Assoluto d’Altura 2019

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci