mercoledí, 24 maggio 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

starr    guardia costiera    nave italia    benetti    confitarma    fincantieri    regate    melges 24    ostar    j/70    calvi network    optimist    laser    fraglia vela riva    alinghi    america's cup    hobie cat16    mare    press   

CALA DE MEDICI

Agorà, il salotto del Porto torna a Marina Cala de' Medici

agor 224 il salotto del porto torna marina cala de medici
redazione

 L’organizzazione e la produzione sono curate da Yacht Club Cala de’ Medici, Presidente l’Ammiraglio Stefano Porciani, location la sala Mistral del Marina Cala de’ Medici diretto da Matteo Italo Ratti. La direzione artistica e la conduzione sono firmate dalla giornalista Cinzia Gorla, autrice di una Agorà che dunque diventa salotto d’inverno.Sottolinea l’Ammiraglio Stefano Porciani: “Agorà è il salotto culturale laico in cui si approfondiscono con gli stessi protagonisti le tematiche di cui più si parla in un territorio di cui intende anche far emergere le eccellenze. Un salotto aperto a tutti i cittadini, che potranno porre domande agli ospiti, il luogo in cui anche nella stagione invernale si può trascorrere una serata piacevole con un buon bicchiere di vino incontrandosi e confrontandosi”.
Aggiunge Matteo Ratti, Direttore e Amministratore Delegato di Marina Cala de’ Medici: “Siamo molto contenti di ospitare questo progetto organizzato dallo Yacht Club Cala de Medici mettendo a disposizione spazi, personale, logistica”.
Ecco i primi appuntamenti che vedranno sul palco di Agorà protagonisti del territorio, in serate tutte ad ingresso libero e tutte sottolineate dalla convivialità di un buon bicchiere di vino offerto da produttori di primo piano.
Venerdì 11 novembre “Armunia, venti anni e poi?”, presente e futuro dell’associazione presidio culturale di Castello Pasquini a Castiglioncello che ha dominato venti anni i palcoscenici internazionali con la grande danza e il teatro di ricerca e oggi ha un futuro tutto da scrivere. Ad Agorà il presidente di Armunia Vincenzo Brogi, i condirettori Angela Fumarola e Fabio Masi, il sindaco di Rosignano Marittimo, presidente della Provincia di Livorno, Alessandro Franchi, per molti anni presidente di Armunia, ha confermato la sua presenza.
Lunedì 21 novembre “Ragazzi nel pallone”, i calciatori di Rosignano che hanno scritto pagine importanti dello sport. Con Manuel Iarrusso, ex capitano del Rosignano, oltre cento volte in biancoblù, ora bomber dello Scandicci, Timothy Nocchi, portiere della Juventus attuale numero uno del Tuttocuoio, Luca Polzella, attuale tecnico del Cecina, e capitano protagonista della storica promozione in D del Rosignano. In sala anche i campioni “ragazzi di ieri” e le società Castiglioncello, Vada e Sporting Club centro di importanti settori giovanili e scuole calcio locali.
Venerdì 25 novembre “Il senso dell’Aurelia per Rosignano”. Incontro con il sindaco di Rosignano Marittimo e presidente della Provincia di Livorno Alessandro Franchi e con gli assessori competenti per parlare di uno dei temi locali più dibattuti e che, attraverso Piu Ways, progetto finanziato dalla Regione Toscana, e Pums, Piano urbano mobilità sostenibile, cambierà volto a Rosignano Solvay.
Venerdì 2 dicembre “Alice nel Paese delle meraviglie”. La Space Ambassador Alice Antonelli, vincitrice del concorso europeo Odysseus Esa, reduce dall’incontro con il comandante di Apollo 15 Alfred Warden, sarà ad Agorà con la stampante 3 D.
Venerdì 16 dicembre “Arrivano i robot”. Lo scienziato Barbara Mazzolai, tra le venticinque donne genio del mondo nella classifica 2015 della più importante community internazionale di robotica, direttore del Centro di microbiorobotica dell’Istituto Italiano di Tecnologia, arriva ad Agorà con i robot che l’hanno resa celebre: Octopus, il robot ispirato al polpo, e Plantoide, il robot ispirato alle piante.
In via di definizione anche una serata che vedrà sotto i riflettori pluripremiati chef, con tanto di degustazioni di un loro piatto d’autore.


02/11/2016 20:31:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Cinquecento, la faccia dura dell'Adriatico

La Cinquecento X2 e XTutti è la grande vela d’altura del Circolo Nautico Santa Margherita

Firmato da Marina Cala de' Medici il protocollo di insediamento per le aree di crisi di Livorno e Piombino

Due accordi di programma tra Governo nazionale, Regione Toscana ed Enti locali relativi a progetti industriali finalizzati a garantire nuova occupazione nella aree di crisi industriale della fascia costiera

Friuli: l'adrenalina pura della "Caccia al Tonno Rosso"

In Friuli dal 16 giugno inizia la stagione della pesca al tonno rosso, un Big Game che si pratica in alto Adriatico dal 1970. E per chi ama la fotografia subacquea i fondali di Lignano saranno una scoperta incredibile

La Fraglia Vela Riva con il progetto FIV-MIUR VelaSCUOLA

In pieno svolgimento alla Fraglia Vela Riva il progetto della Federazione Italiana Vela “VelaScuola” Kinder + Sport, che fa conoscere la vela a centinaia di ragazzi

Veneto e Friuli Venezia Giulia insieme nel brand "Alto Adriatico"

L’idea è di unire le forze per presentare all’estero le spiagge delle due regioni sotto un unico brand ispirato all’area geografica di appartenenza: l’Alto Adriatico

Mare: allarme plastica

Quante micro e nano plastiche ci sono in mare? E quali effetti hanno sulla catena alimentare? Da dove provengono e quali sono le soluzioni applicabili?

Riva di Traiano - La Maddalena: parte il 2 giugno la 1000 Vele per Garibaldi

125 miglia di traversata e due regate costiere nell'arcipelago de La Maddalena

Ad Eraclea gli atleti Optimist del Circolo della Vela Mestre con Giovanni Grandi sul gradino piu’ alto del podio

Quasi 60 ragazzini, di cui 25 Juniores e 34 Cadetti, si sono sfidati nelle acque di Eraclea con un vento molto difficile, instabile e in continua rotazione verso destra, di intensità iniziale di 7 nodi e provenienza da Nord Est nella prima prova

Tutto pronto per l'Audi - Italian Sailing League

La prima selezione del 2017 organizzata dallo Yacht Club Costa Smeralda, si svolge a Porto Cervo: dodici gli equipaggi al via

Il Circolo Canottieri Aniene vince l'Audi - Italian Sailing League

Al secondo posto il Circolo Velico Ravennate e ottimo esordio da terzi per il Centro Velico 3V

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci