venerdí, 9 dicembre 2016


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

alinghi    vela oceanica    gaetano mura    guardia costiera    press    suzuki    regate    campionati invernali    windsurf    altura    yacht club sanremo    laser    nautica    j24    campionato invernale riva di traiano   

FORMENTON

Adelaisa di Torres: Dhl Sailing Team vince il Trofeo Formenton

È un ottimo risultato per il Team che ha scelto le piú belle 21 miglia del Mediterraneo per disputare la sua prima regata: il Trofeo Formenton organizzato a Porto Rafael, alla quale ha partecipato il numero record di 56 imbarcazioni.
L' M37 di Renato Azara, che porta il nome dell'ultima giudicessa regnante in Sardegna, ha dominato la classifica ORC Gran Crociera, valida per l'assegnazione del Trofeo, incalzato dallo Swan 45 Ulika di Stefano Masi.
" Sono riuscito a fare esattamente quello che volevo: una bella regata con un gruppo di amici, prima che esperti velisti, e ho ottenuto una vittoria che potevo solo immaginare. Questo risultato ci incoraggia a pensare di partecipare ad altre belle e importanti regate, anche in compagnia di DHL, divertendoci e imparando nello stesso momento". ha commentato Azara appena arrivato a terra.
" Considerando la tecnicità della barca e il solo tragitto da Olbia a Porto Rafael come allenamento e preparazione con questo team direi che il risultato è molto soddisfacente " ha detto Duccio Colombi - Phi Number " ora non resta che programmare una serie di allenamenti che possano portare questo team ad altri risultati importanti".
" Sono passati 33 anni dalla mia ultima regata" dice un soddisfatto Massimo Andreetti di DHL " e non potevo tornare in acqua con un equipaggio e una barca migliore di questa: ottimo equipaggio e barca molto interessante".
Lo skipper - timoniere Caterina Nitto ha confessato di esser stata per la prima volta al timone di questa barca e che " effettivamente bisogna imparare a portare e, con i continui salti di vento tra le isole dell' arcipelago di La Maddalena, non è stato facile. Grazie a Duccio ho potuto sperimentare come la perfetta regolazione delle manovre ti fa guadagnare un nodo di velocità. E poi diciamola tutta: è bello essere al timone, e vedere che tutto a bordo gira seguendo la tua rotta".


21/08/2016 12:14:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Gaetano Mura: danni per Italia sdraiata da 65 nodi di vento

Gaetano Mura:"Ho lottato invano per 40 minuti che mi sono sembrati un' eternità, sotto quello sforzo, spendendo sino all'ultima goccia di energia e di forza dentro le mie braccia e tutto il mio corpo".

Invernale Riva di Traiano: di Lunatika il primo centro nella "Per2"

Vincono Lunatika (Per2), Ulika (Regata), Twins (Crociera) e Giuly del Mar (Gran Crociera) in una giornata caratterizzata da un grande equilibrio in tutte le classi

Campionato Meteor del Golfo di Napoli: Yanez vince il Trofeo Circolo Canottieri Napoli

Una flotta di 30 imbarcazioni che ospita anche alcuni team provenienti da Bracciano e dal Trasimeno

Matteo italo Ratti nuovo Presidente sezione cantieristica Confindustria Livorno Massa Carrara

Inoltre è stato eletto Graziano Giannetti, Amministratore dell’Azienda Metalquattro di Cecina

Fincantieri: a Sestri al via i lavori in bacino per “Seabourn Ovation”

La seconda di due navi da crociera extra-lusso che Fincantieri realizzerà per la società armatrice Seabourn Cruise Line, brand di Carnival Corporation

RORC Transatlantic Race: Maserati Multi70 a 660 miglia dal traguardo

Rush finale fino a Grenada, dove il trimarano italiano è atteso domenica mattina. Soddisfazione per la sperimentazione sul volo in oceano

L’austriaco Christian Binder vince la 12ª edizione dell’International Christmas J24 Match Race

Atleti da 8 nazioni del vecchio continente si sono dati battaglia in un week end di regate a match race a bordo dei J24, organizzato dalla Sezione di Trieste della Lega Navale

Gaetano Mura e Italia, con il vento forte arriva il record di percorrenza in 24 ore

Passato il meridiano di Greenwich, Capo di Buona Speranza è a un passo. In arrivo un fronte con vento a 40-45 nodi

Giro di boa per la Monteargentario Winter Series e l’Argentario Coastal Race

Ottimo riscontro di partecipanti e gradimento per l’innovativa formula proposta dai Circoli dell’Argentario

RORC Transatalntic Race: MaseratiMulti70 a 142 miglia da Grenada

Vittoria per Phaedo nella categoria multiscafi

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci