sabato, 17 novembre 2018

MINI 6.50

Ad Ostia il clinic dei Mini 6.50 con i grandi campioni della vela oceanica

ad ostia il clinic dei mini 50 con grandi campioni della vela oceanica
Roberto Imbastaro

Dal 5 all'11 novembre presso il Porto Turistico di Roma la Federazione Italiana Vela organizza il primo Clinic FIV Mini 6.50, una settimana di formazione per gli atleti del Mini 6.50, un'imbarcazione a vela di appena 6,5 metri di lunghezza utilizzata per impegnative traversate oceaniche e trampolino di lancio per più importanti sfide oceaniche. Con questo primo clinic la FIV intende affermare l'Italia quale protagonista nel panorama della Vela Oceanica.

Riservato a 10 atleti selezionati dalla classe Mini 6.50, il Clinic FIV Mini 6.50 è uno stage tecnico finalizzato a fornire strumenti utili alla messa a punto dell'imbarcazione e alla definizione di un programma sportivo e di comunicazione che possa aiutare gli atleti nella preparazione di una campagna di partecipazione alla Mini Transat in programma a ottobre 2019. 

Il programma dello stage prevede diversi momenti, alcuni più pratici, dalla preparazione delle barche, l'ottimizzazione del matossage e del rigging fino alle manovre a bordo (issate, ammainate, cambi vele, virate e strambate); altri più teorici come l'approfondimento su book fotografici e video e gli strumenti per la gestione di una campagna di comunicazione Mini-Transat, per poi arrivare ad affrontare le analisi meteo del giorno e le previsioni per i giorni successivi, la preparazione atletica, la nutrizione dello sportivo e la psicologia per come prepararsi ad una traversata. Nel ruolo di docenti si alterneranno
velisti professionisti con esperienza in traversate oceaniche: da Giovanni Soldini a Giancarlo Pedote, senza tralasciare l'atleta delle classi olimpiche Vittorio Bissaro; a loro si aggiungeranno
Specialisti e professionisti nel settore della psicologia, della meteorologia, della gestione veglia/sonno e della nutrizione nello sport in condizioni estreme, già impegnati nella formazione di atleti in analoghe imprese.

 


04/11/2018 23:01:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Route du Rhum: vince Joyon all'ultimo respiro

Battuto per soli 7 minuti François Gabart, in testa fino alle Basse Terre e bruciato nell'ultima virata

Otranto: regata di San Martino con poco vento e tanto sole

Dopo circa un mese di fermo per via del meteo poco favorevole, domenica si è svolta la seconda regata del campionato invernale ‘Più Vela Per Tutti’ con la flotta arricchita di 3 new entry, una per ogni Categoria

Route du Rhum: Andrea Fantini di nuovo in mare

I maxitrimarani della classe Ultime stanno per tagliare il traguardo in Guadalupa con Macif di Francois Gabart in leggero vantaggio (40 miglia) su Francis Joyon con Idec Sport

Per Beneteau una base permanente a Barcellona

Beneteau inaugura una base permanente a Port Ginesta, vicino Barcellona con le prove in mare degli ultimi modelli a vela e a motore

Per il Marina Blu di Rimini una cartella esattoriale da 1,1 mln di euro

UCINA: la complessa vicenda normativa dei canoni demaniali dei porti turistici colpisce il Marina Blu di Rimini

FVG Marinas: il Governo intervenga sui canoni demaniali

La Rete FVG Marinas con i suoi 20 marina aderenti, circa 7000 posti barca, è la Rete di porti turistici più estesa in Italia e sarà a Rimini a testimoniare la propria solidarietà al Marina Blu

Route du Rhum: per Alex Thomson un pisolino di troppo

Si è addormentato ed è finito a scogli. 24 ore di penalizzazione per aver acceso il motore. La giuria è salita a bordo e ha consegnato ad Alex la penalità. Image credit: Alexis Courcoux

Melges 40: Stig di Alessandro Rombelli è Campione del mondo

Stig di Alessandro Rombelli (con Francesco Bruni alla tattica) firma il bis confermandosi Campione del circuito Melges 40 Grand Prix dopo il trionfo nella stagione scorsa

Ferretti: Custom Line 120’ premiata ai "Boat Builder Awards" 2018

Premiata l’innovativa porta vetrata di accesso al salone di Custom Line 120’, progettata dalla Direzione Engineering Ferretti Group in collaborazione con Francesco Paszkowski Design studio

Primo smartphone satellitare al mondo: Thuraya X5-Touch

In un unico dispositivo, la moltitudine di funzioni dello smartphone e la sicurezza del servizio satellitare

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci