martedí, 25 luglio 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

gc32    azzurra    52 super series    lega italiana vela    guardia costiera    optimist    laser 4.7    rs feva    nautica    trofeo del mare    melges 32    altura    regate    smeralda 888    sunfish    circoli velici   

REGATE

Ad Andrea Cavagnis e Sergio Caramel il premio "Sportivi Padovani Eccellenti"

ad andrea cavagnis sergio caramel il premio quot sportivi padovani eccellenti quot
redazione

Andrea Cavagnis e Sergio Caramel, gli atleti del Circolo Velico Il Portodimare di Padova, neo campioni Europei della classe Sportboat - che lo ricordiamo raduna tutte le imbarcazioni tra i 6 ed i 9 metri di lunghezza, con un dislocamento inferiore ai 2000kg - verranno premiati domenica 17 luglio presso lo stadio Euganeo di Padova nel corso del meeting internazionale "Città di Padova" con il premio "Sportivi Padovani Eccellenti 2016" per gli importanti traguardi sportivi raggiunti nel corso dell'anno.

L'importante riconoscimento è organizzato grazie alla collaborazione tra l'Assessorato allo sport del Comune e Assindustria Sport e va così ad arricchire il programma del XXX Meeting internazionale Città di Padova con una speciale passerella.

"Sono molto onorato che i vertici di Assindustria e l'assessorato allo sport del Comune di Padova- commenta il presidente de Il Portodimare Gianfranco Frizzarin - desiderino premiare gli importanti risultati ottenuti dai nostri atleti. L'ultimo biennio per il nostro sodalizio è stato veramente molto importante: abbiamo festeggiato il quarantesimo anniversario dalla sua fondazione ed organizzato il Campionato Europeo Sportboat - quello che è stato uno dei massimi appuntamenti della vela continentale nel corso di quest'anno - culminato con la doppietta dei nostri atleti. Sono state quindi scritte pagine di storia importanti per la nostra associazione, che da sempre vede il nostro guidone sul podio dei più importanti eventi velici internazionali. Ci tengo sempre a sottolineare come Padova, pur non essendo una città di mare, riesca sempre a raggiungere importanti traguardi in questo magnifico sport."

A ripercorrere l'avventura dell'imbarcazione Mind the Gap è l'armatore Andrea Cavagnis che spiega:"È stata una avventura straordinaria, costruita in pochi mesi grazie allo stimolo e alla passione di Enrico Zennaro, che è stato il vero gestore di questa squadra. Da marzo ci siamo impegnati per individuare la barca che secondo noi meglio si adattava al regolamento della classe, l'abbiamo acquistata, l'abbiamo modificata ed ottimizzata, abbiamo fatto le  vele nuove e numerosissimi allenamenti curando i minimi dettagli. Le prime emozioni sono arrivate sul lago di Garda, dove abbiamo vinto il Campionato Italiano, e quindi successivamente a Chioggia, dove abbiamo dominato il Campionato Europeo, organizzato tra le altre cose proprio dal nostro circolo  "Il Portodimare", in una città  - Chioggia -  che velisticamente consideriamo la nostra patria. In quindici giorni abbiamo fatto in totale 14 regate, vincendone ben 11 e distanziando tutta la flotta in maniera nettissima. Un risultato senza precedenti in questa categoria, anche considerando il livello tecnico molto elevato dei concorrenti. Il mio grazie va indistintamente a tutto il team, fatto di veri professionisti al massimo livello: il già citato Enrico Zennaro al timone, Karlo Hmeljiak  alla tattica, Stefano Orlandi tailer e Nicola Zennaro a prua, oltre al sottoscritto. Abbiamo lavorato bene insieme, dimostrando forte coesione e motivazione al risultato, riuscendo anche a divertirci tanto, dimostrando di essere uniti non solo in barca ma anche fuori. Ci siamo ripromessi di ritentare ancora in futuro esperienze analoghe insieme , magari su campi diversi o in categorie diverse".

Entusiasta anche il commento del giovane skipper Sergio Caramel:"Sono orgoglioso di ricevere il premio Sportivi Padovani Eccellenti dall'Assessorato allo Sport del Comune di Padova e da Assindustria, e ringrazio condividendolo con tutto l'equipaggio di Arkanoè Aleali by Montura. I miei compagni di squadra con cui regatiamo da 4 anni sono Filippo Orvieto, Riccardo e Federico Gomiero, Margherita Zanuso e Mario Bonsembiante. La nostra vittoria al Campionato Europeo Sportboat 2016 Corinthian è il frutto di un impegno costante sia dal punto di vista tecnico-tattico, che della preparazione atletica. Purtroppo non saremo presenti alla sfilata durante il Meeting di Atletica allo Stadio di Padova in quanto impegnati ad European Sailing Series 2016 a Riva del Garda, dove cercheremo di fare del nostro meglio contro una flotta di oltre 45 Melges 24 con tantissimi professionisti e campioni; saranno regate difficili e competitive.


15/07/2016 10:18:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Alla Fraglia Vela Desenzano 2 giorni di "open vela"

Continuano a vele spiegate le lezioni estive, i progetti con i ragazzi diversamente abili e gli eventi per godere delle bellezze del lago dal lago

Gli oceani sul palco del Festival Cala Gonone Jazz con Gaetano Mura Solo

In programma domani, domenica 23 luglio (alle 21.30), sul palco del Festival Cala Gonone Jazz, giunto alla XXX edizione

Ice Cat 61, l’ultimo nato nel cantiere Ice Yachts

Il più grande e il più tecnologico catamarano mai costruito in Italia pronto al varo

Al Melges 32 European Championship Torpyone continua a martellare

Torpyone dimostra una regolarità impressionante, inanellando il terzo secondo posto consecutivo sulle tre prove di cui si compone la classifica generale sino a questo momento

Torpyone di Edoardo Lupi e Massimo Pessina è il nuovo Campione Europeo Melges 32

Il successo per l’equipaggio, che coglie così il migliore risultato della propria lunga carriera nella flotta Melges 32, arriva solo all’ultima prova, con una prestazione magistrale in una giornata ad altissimo grado di tensione

Vela d'Oro Trofeo Alpin Renault

Regata che mette in palio il Trofeo Alpin Renault, alla quale potranno partecipare tutte le imbarcazioni a bulbo con lunghezza (fuori tutto) di oltre 5 metri

Antonio Liotta campione nazionale Sunfish 2017

Antonio Liotta (2-1-5-2-3-1-Tennis e Vela Messina) che sul filo di lana ha preceduto il giovane Davide Lavafila (4-2-1-1-5-2 Lega Navale Italiana sez. Messina); terzo il campione nazionale uscente Ivan Mazzeo

Torna la Nimbus Vintage Cup, Regata-Revival per Derive Classiche

L’evento è promosso da Nimbus Surfing Club di Fiumetto e Comitato dei Circoli Velici Versiliesi con il patrocinio della FIV e dei comuni di Forte dei Marmi e Pietrasanta

Azzurra a Maiorca per la Puerto Portals 52 Super Series

Si regata da lunedì 24 a venerdì 28 nelle acque antistanti Palma di Maiorca. Il TP52 Azzurra è al comando della classifica provvisoria del circuito velico professionistico più competitivo in assoluto

America's Cup: la sfida a Auckland nel 2021 torna all'antico

Barca e equipaggi dovranno essere del paese sfidante. A Auckland si torna alle origini

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci