giovedí, 27 aprile 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

alinghi    gc32    regate    coppa del mondo    j70    andrea mura    protagonist    barcolana    solitari    vela    turismo    vele d'epoca    cio    nautica    half ton    rotte golose    5.5    j24   

NAUTICA

76’ Bahamas trionfa ai “World Yachts Trophies” di Cannes

76 8217 bahamas trionfa ai 8220 world yachts trophies 8221 di cannes
redazione

Un altro premio si aggiunge a una bacheca già scintillante, un'altra barca si avvia ad ampliare la galleria dei successi di Riva, mito della nautica da oltre 170 anni.

76’ Bahamas, il nuovo modello prodotto nei cantieri Ferretti Group di La Spezia e novità mondiale al Cannes Yachting Festival 2016, ha vinto i “World Yachts Trophies” come “Best Exterior Design” nella categoria dai 50 agli 80 piedi di lunghezza.

Il nuovo yacht convertibile nasce sulla piattaforma navale del coupé 76’ Perseo e installa a bordo il celeberrimo sistema “Convertible Top”, brevetto esclusivo Ferretti Group presentato per la prima volta su 88’ Florida.

Ai due best sellers, lanciati nel settembre dello scorso anno ed entrambi vincitori dell’edizione 2015 dei “World Yachts Trophies”, si affianca oggi 76’ Bahamas, che ottiene questo importante riconoscimento a conferma del primato d’innovazione raggiunto da Riva in questi anni.

76’ Bahamas, frutto della collaborazione fra Officina Italiana Design, Comitato Strategico di Prodotto Ferretti Group e Dipartimento Engineering del Gruppo, combina le due anime, open e coupé, in un unico modello, per offrire agli armatori uno yacht di irresistibile bellezza e, al tempo stesso, dotato di soluzioni tecnologiche all’avanguardia. Un capolavoro della nautica che ha già conquistato il pubblico e la critica.

I “World Yachts Trophies”, organizzati dal magazine nautico francese “Yachts France”, sono il primo premio del nuovo anno nautico e l’occasione ideale per celebrare tutte le novità che i cantieri espongono in Costa Azzurra. La consegna degli award, avvenuta sulla Plage dell’hotel Intercontinental Carlton a chiusura del Cannes Yachting Festival, è stata seguita dalla parata dei nuovi yacht davanti alla celeberrima Croisette.

Riva, vincitore con 76’ Bahamas, ha scelto di mostrare agli spettatori dei “Trophies” e di Cannes la seconda novità al debutto mondiale in Costa Azzurra: il motoscafo Rivamare, nuova icona Riva e già oggetto di culto per gli appassionati del marchio in tutto il mondo.


13/09/2016 20:32:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Il CNRT contro i "Furbetti del Trackerino"

Dalla prossima regata verranno certificati i tracking delle barche e la loro traccia costituirà una prova in sede di proteste

Torna la Duecento: la XXIII edizione dal 5 al 7 maggio

A meno 2 settimane dal via, oltre 50 iscritti

Prosecco moldavo? No grazie!

La questione riguarda la vicenda – ben nota al Consorzio Prosecco Doc - del "Prosecco Pronto", prodotto in Moldavia dalla Bulgari Winery

Torna Corri sull’acqua – Windsurf 4 Amputees

Oltre 20 ragazzi con diverse amputazioni agli arti inferiori grazie ai quali è stato possibile, modificando l'aspetto tecnico e la didattica, studiare e approfondire le problematiche specifiche per l'apprendimento del windsurf

FIV: un concorso per il Poster della Coppa Primavela

Il disegno di Letizia Turturiello vincitore nel 2016

Dopa la RomaX2 che fai? TATtacchi alla Lunga Bolina!

Tanti reduci dalla Roma per si troveranno alla partenza della Lunga Bolina, calendarizzata strategicamente una settimana dopo con cui parte il TAT

222 Minisolo, al via la II edizione

Modalità solitario per il terzo appuntamento del Campionato Italiano Mini 6.50

Iniziata la 1^ Selezione Nazionale Optimist di Bari

Vento sui 10 nodi in calare ha visto primi di batteria i romani Nuccorini e Gradoni

Winexpress, il bicchiere di vino monodose entra in cambusa

E' una novità tutta italiana, pensata, realizzata e distribuita dalla Vinicola Consoli di Olevano Romano

Sport Images di Stefano Fusco vince la 6ª edizione della Coastal Race

È stata una bella regata e siamo felicissimi di aver vinto - sono le parole di Stefano Fusco, armatore e timoniere di Sport Images - ha premiato il lavoro di gruppo"

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci