sabato, 26 maggio 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

volvo ocean race    club nautico versilia    optimist    cala de medici    azzurra    gc32    melges20    m32    kiterboarding    press    nautica    regate    crociere    altura    mare    uvai   

DERIVE

“50 Anni di Derive” con il Campionato Nazionale Classe Fireball

8220 50 anni di derive 8221 con il campionato nazionale classe fireball
redazione

Sabato 17  e domenica 18 marzo si terrà la sesta edizione della regata “50 Anni di Derive”, nata nella tradizione dello storico Trofeo Boletto, che si è tenuto dal 1973 al 2011.
La regata “50 Anni di Derive” è organizzata dallo Yacht Club Chiavari ed è riservata alle imbarcazioni delle classi Fireball, Contender e Laser (che parteciperà suddivisa nei tre raggruppamenti Standard, Radial e 4.7). Per i Fireball assume particolare importanza, in quanto anche quest’anno è valida come prova del Campionato Nazionale di Classe.
Le imbarcazioni si affronteranno in due giornate e in più prove nello specchio acqueo antistante Chiavari.
Come ogni anno la manifestazione conta sulla partecipazione di numerosi equipaggi provenienti non solo dalla Liguria, ma anche da diverse altre regioni d’Italia come Emilia, Lazio, Toscana, e in varie edizioni anche dall’estero.
Lo spettacolo delle vele che si contenderanno il Trofeo sarà visibile dal lungomare nel pomeriggio di sabato e nella giornata di domenica: invitiamo tutti ad ammirarlo per apprezzare appieno la bellezza di questo sport.
Sabato pomeriggio, dopo la prima giornata di regate, presso a Sede dello Yacht Club Chiavari, Enrica Bertini, Delegato Prima Zona della Classe Fireball e Andrea Minoni, Segretario Nazionale di Classe, presenteranno un libro sui primi 50 anni della Classe Fireball in Italia: “Fireball 50”, prestigioso volume edito dall’Associazione Italiana Fireball, che raccoglie la storia, in Italia, dal 1967 ad oggi di questa splendida deriva inglese, leggera (solo 76kg!) e velocissima, con 2 persone di equipaggio, dotata di randa, fiocco, spi e trapezio. 
Il volume, suddiviso in 5 decenni, permette di assaporare l’aria di ciascuna epoca e la rapidissima diffusione del Fireball, deriva progettata per essere autocostruita e dunque nata con i cromosomi della popolarità. 
Si tratta di quasi 300 pagine, con tantissimi documenti inediti, fotografie, antiche e recenti e tante informazioni che restituiscono un patchwork bellissimo e affascinante sulla storia di questa Classe velica speciale che raccoglie adulti, giovani, e a volte bambini, tutti appassionati, innovativi, coraggiosi e sognatori, coinvolti in una passione fatta di vela, bricolage, fatica, entusiasmo e agonismo. 
Alla stesura del libro, oltre a professionisti del settore, hanno collaborato numerosissimi soci della Fireball Italia, che in questi 50 anni hanno contribuito a scriverne la storia e che hanno fornito ricordi, immagini e documenti dei loro archivi personali. 
Domenica, al termine delle regate, avrà luogo la premiazione con la presenza di autorità comunali e di alcuni rappresentanti della Tomasoni Topsail spa, che supporta l’organizzazione della regata.
Con questa regata si apre l’attività sportiva 2018 dello Yacht Club Chiavari, che proseguirà nel mese di aprile, e precisamente sabato 14, con la prima regata di vela d’Altura: il Trofeo Lions Club Chiavari Castello (evento benefico, in favore dell’iniziativa “La tana dell’orso” dell’Ospedale Giannina Gaslini di Genova); nel mese di maggio, sabato 12,  si terrà la terza edizione del Trofeo Memorial Franco Casareto, riservato alle Classi ORC, IRC, Libera e J80, che vuole ricordare Franco Casareto, Socio e Consigliere YCC prematuramente scomparso tre anni fa; la settimana seguente, sabato 19 e domenica 20 maggio, Yacht Club Chiavari e X-Yachts Italia, in collaborazione con LNI CHIavari, organizzeranno la X-Yachts – Med Cup 2018; dopo l’estate la stagione agonistica YCC avrà il suo culmine con il Campionato Vela d’Autunno Yacht Club Chiavari, che comprende il Trofeo Marina Yachting (15-16 settembre), la Coppa e Trofeo Dallorso (6-7 ottobre), che quest’anno festeggerà il suo 50° compleanno, e la Regata Sociale Open BPM Banco di Chiavari e della Riviera Ligure - Memorial Romano Caselli (20 ottobre).


10/03/2018 11:31:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Seatailor: lo spi prêt-à-porter

Una giovane start up, la Seatailor, fondata da Andrea Postiglione e Cristina Renzi usa vele e mute da sub per la propria linea di abbigliamento

Punta Ala protagonista della vela d’altura italiana

Oltre 200 imbarcazioni per circa 3.000 velisti arriveranno a Punta Ala e parteciperanno alla grande festa che caratterizza l’atto finale della 151 Miglia un evento di grande rilievo nel panorama sportivo nazionale e internazionale

La Grand Soleil Cup 2018

Organizzata dal Circolo Nautico e della Vela Argentario in collaborazione con il Marina Cala Galera, il Cantiere del Pardo e Pierservice, sono attese in banchina oltre 55 imbarcazioni

X-Yacht Med Cup a Chiavari in una due giorni di vela ed eventi collaterali

La formula ha previsto regate per le classi d’altura FIV IRC e ORC, ma anche prove da vivere con lo spirito di vere e proprie veleggiate, abbinando a terra eventi sociali

Race For The Cure, il 27 Maggio a Bari la veleggiata

La regata è in programma in contemporanea con la corsa che vedrà un fiume rosa invadere pacificamente il centro di Bari

Da mercoledì si torna a volare sul Garda Trentino con il 1° Mondiale GC32

Anche Ruggero Tita tra i GC32 a Riva del Garda. L'atleta trentino probabilmente salirà a bordo di Realteam per una sessione speciale di velocità

Disney Italia sul Catamarano di Andra Stella per il progetto WOW Wheels On Waves

Un’impresa “incredibile”: l’accessibilità universale e il valore della resilienza emotiva che oggi fa tappa al porto di Rimini

I vincitori della Rolex Capri Sailing Week

Nella piazzetta di Capri assegnati i trofei della combinata e i 4 orologi submariner

Calabria: intervento della Guardia Costiera sulla Ades, alla deriva nella notte senza luci

La nave è stata monitorata dalla Guardia costiera che l'ha illuminata e ha emanato gli avvisi di sicurezza ai naviganti ed allertato la Sala operativa di Reggio Calabria

SuperNikka si aggiudica la Rolex Capri Sailing Week

Davvero notevole lo score del Maxi portato da Lacorte che nelle cinque prove portate a termine nell’arco di quattro giorni, ha ottenuto tre vittorie, un secondo (nella prova di oggi) e un terzo posto,

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci