sabato, 19 gennaio 2019

OPTIMIST

44° Trofeo Optimist d’Argento, Day 2

44 176 trofeo optimist 8217 argento day
Roberto Imbastaro

Dopo la settimana di continui temporali e piogge il tempo anche sul Garda Trentino sembra ormai stabilizzato, portando giornate spettacolari per le regate del 44° Trofeo Optimist d’Argento, valido come terza prova del Trofeo Optimist Italia Kinder + Sport, manifestazione organizzata da giovedì 14 a sabato 16 giugno dal Circolo Vela Torbole in collaborazione con Optimist Italia e FIV Federazione Italiana Vela, che schiera lo staff di Ufficiali di regata e giuria per gestire  dal punto di vista tecnico l'evento. Come da programma le regate della seconda giornata sono partite regolarmente alle 12:00 contando su un vento da sud entrato piuttosto presto rispetto al solito e salito fino a 12-14 nodi a metà pomeriggio. 

 

Sia nella categoria cadetti che in quella juniores i leader della classifica sembrano al momento non avere avversari: tra i più piccoli dopo sei prove sta dominando Mosè Bellomi (Fraglia Vela Riva), che giocando in casa ha piazzato 5 primi e un ottavo scartato. Secondo posto per lo sloveno Petric Maj a 18 punti di distacco; terzo il sardo Nicolò Giuseppe Cassitta (YC Olbia). Prima femmina e ottima quinta assoluta una bravissima Clara Lorenzi (CN Bardolino). Negli juniores sei primi di fila per Marco Gradoni (Roma,Tognazzi Marine Village), il campione del mondo in carica, che non ha rinunciato a partecipare al 44° Trofeo Optimist d’Argento, 3^ tappa del Trofeo Optimist Italia Kinder + Sport, circuito di cui non perde mai una regata. Alle sue spalle il rivano Alex Demurtas (Fraglia Vela Riva), che nonostante sia al primo anno juniores sta dimostrando di essere competitivo e sicuramente regolare (2,9,2,6,4,2). Terzo ad un punto di distacco Gabriele Venturino (CN Ilva). Le posizioni a seguire sono tutte occupate da ragazzi dell’Alto Garda, portacolori della Fraglia Vela Riva e Fraglia Vela  Malcesine: nell’ordine seguono Mattia Cesana, Matteo Ciaglia, Valerio Mugnano, Marco Franceschini, Agata Scalmazzi ed Emma Mattivi, le due rivane che occupano le prime due posizioni femminili.

 

Sabato le flotte saranno chiamate alla partenza alle ore 12:00 con possibili ulteriori 3 regate: sarà interessante naturalmente seguire soprattutto la flotta gold di entrambe le categorie per vedere se proseguirà per Gradoni e Bellomi la corsa incontrastata verso la vittoria finale, che a giudicare dal punteggio sembra già in tasca. Un plauso al Circolo Vela Torbole che in queste due prime giornate ha dimostrato di gestire al meglio la numerosa flotta, che ha segnato il record di partecipazione dell’evento.

 


15/06/2018 23:01:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Exxpedition: un giro del mondo a vela per sole donne contro la plastica

Partirà dall’Inghilterra l’eXXpedition Round the World 2019-2021, spedizione oceanica in barca a vela tutta al femminile che circumnavigherà il globo per sensibilizzare l’opinione pubblica mondiale sull’enorme impatto delle sostanze plastiche sugli oceani

Windsurf: il titolo italiano overall a Dario Mocchi

Dario Mocchi ITA-8080 conquista il titolo OVERALL bissando il successo del 2017. Prima delle donne Bruna Ferracane ITA 712

America's Cup: Panerai sponsor di Luna Rossa

Lasciate le vele d'epoca, cui aveva lungamente legato il proprio nome, Panerai approda alla teconologica America's Cup a bordo di Luna Rossa

Varato l'Audace, l'Explorer Yacht di Andrea Merloni

Due discoteche, una Land Rover, una moto e una Penthouse a 15 m sul livello del mare. Ecco lo yacht dell’ex presidente Indesit progettato da Floating Life insieme allo Studio Sculli e costruito dal Cantiere delle Marche

Le "Nozze d'Argento" del Velista dell'Anno FIV

XXV edizione e Nozze d'Argento per "Il Velista dell’Anno FIV", ideato, promosso e organizzato da Acciari Consulting e dalla FIV

Dinghy: a Torre del Lago il Trofeo Valentin Mankin

Tutto pronto per il Trofeo Valentin Mankin. Attesi oltre 50 Dinghy a Torre del Lago Puccini il 19 e 20 gennaio per la quinta edizione della "Nazionale Spontanea"

Spindrift 2 partito per il Jules Verne Trophy

Per conquistare il Jules Verne Trophy devono tagliare il traguardo entro il 26 febbraio alle 11h 16h 16m 57sec UTC per battere il record, detenuto dal 2017 da Francis Joyon e dal suo equipaggio, di 40 giorni 23h 30m 30s.

Cavallo Pazzo II guida l'Invernale del Circeo

Dopo sei prove in testa c'è Cavallo Pazzo II, l’X 35 di Enrico Danielli, seguito da Vahinè 7 il First 45 di Francesco Raponi, terzo Le Cage Aux Folles l’XP 33 di Mario Bellotti

Un mistero dietro il naufragio agli scogli della Meloria?

La Guardia Costiera indaga perché non convinta delle spiegazioni dello skipper francese. Imperizia o traffici illeciti?

Sanremo: ripreso l'Invernale West Liguria

E’ iniziata sabato 12 gennaio la terza tappa del trentacinquesimo Campionato Invernale West Liguria, ovvero l’ “Inverno in regata”, organizzato dallo Yacht Club Sanremo

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci