martedí, 24 aprile 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

guardia costiera    regate    benetti    classi olimpiche    rs:x    circolo vela gargnano    club nautico versilia    volvo ocean race    libri    disabili    marevivo    azimut yacht    windsurf    laser    ufo22    monotipi    melges20    melges 20   

CAMPIONATI INVERNALI

43° Campionato Invernale Interlaghi

43 176 campionato invernale interlaghi
redazione

Autunno, voglia di vela. Un binomio da sempre sinonimo di Società Canottieri Lecco che da più di quarant’anni propone una regata entrata nella storia della vela sul nostro lago: il Campionato Invernale Interlaghi. Ma non solo, perché giunge infatti alla soglia del primo lustro anche l’Interlaghina, riservata ai giovanissimi della classe Optimist, destinata a seguire le orme della “maggiore” Interlaghi. Andiamo per gradi.
Quest’anno le due regate d’autunno nel Golfo di Lecco avranno innanzitutto una valenza sociale volta alla solidarietà. Un’idea nata dall’incontro con Flying Angels Foundation, l’unica Onlus al mondo specializzata nel trasporto aereo di bambine e bambini gravemente malati nell’unico ospedale dove possano essere curati prima che sia troppo tardi.
La nostra idea è stata quella di collegare l’ala di un aereo a quella della vela, di una barca, e l’aria come denominatore comune che permette ad entrambe di avanzare. I regatanti sono stati quindi chiamati “sail’s angels” perché contribuiranno con una parte della quota d’iscrizione, sia dell’Interlaghina (21/22 ottobre) che dell’Interlaghi (28/29 ottobre), a favore di questa onlus.
Così è stato creato il trofeo Interlaghina, una sorta di gemellaggio con il Sail’s Angels per Flying Angels, realizzando anche in centro città a Lecco un “gazebo Canottieri” durante l’Interlaghina che ospiterà Flying Angels per fare promozione e per accogliere la parata di giovani velisti del sabato (dalla Canottieri sino in Piazza XX Settembre). 
L’Interlaghina inizierà sabato 21 ottobre con le prime regate a partire dalle ore 13 (sei in totale le prove con un massimo di tre al giorno). Alle 17 ci sarà la parata dei concorrenti dalla Canottieri a Piazza XX Settembre sino al “gazebo”. Saranno presenti anche i velisti russi di San Pietroburgo (grazie anche alla preziosa collaborazione del Panathlon Club Lecco) e quelli svizzeri di Ascona e Lugano.
Alle 17,30, in collaborazione con il Comune di Malgrate, è prevista la traversata del Lago da Lecco a Malgrate con gli “Skivass” gli sci d’acqua inventati negli anni Trenta da Pietro Vassena e ricostruiti fedelmente dalla Mako Shark dell’ingegner Federico Bonomelli. L’iniziativa rientra nell’ambito delle proposte del Comune di Malgrate, con la Fondazione Pietro Vassena e l’Associazione “Luce Nascosta”, che ricorderanno l’inventore, a cavallo fra il 2017/2018, con una mostra - di cui Mauro Rossetto è coordinatore scientifico -, in occasione dei 70 anni dell’impresa del sommergibile C3 di Vassena, sceso a meno 412 metri ad Argegno il 12 marzo 1948.
Le regate proseguiranno la domenica, 22 ottobre, di primo mattino (ore 8) e si concluderanno alle 12,30. Le regate della domenica saranno valide anche come ottava prova del Campionato Zonale. Alle 14,30 le premiazioni precedute dalle note della Junior Band del Corpo Musicale “Alessandro Manzoni” di Lecco.
Altra importante novità è rappresentata da Allianz Bank – Centro di Promozione Finanziaria di Lecco che sarà il main-sponsor del 43° Campionato Invernale Interlaghi del 28-29 ottobre e partner dell’Interlaghina. Una regata che racchiude l’anima della sezione vela della Società Canottieri Lecco. Ebbene, quest’anno ci sarà in palio per il vincitore assoluto l’artistico Trofeo Allianz Bank – Centro di Promozione Finanziaria di Lecco, realizzato da Giovanna Locatelli, a suggellare un connubio che si spera possa proseguire nel tempo fra due realtà importanti nei rispettivi campi d’azione. Le classi ammesse saranno: J24, H22, Platu 25, Fun, Meteor, Orza 6, Orc A+B e Orc C. Le prove saranno un massimo di 6 (sei) con la possibilità di una prova di scarto dopo averne disputate quattro.
Si comincerà sabato 28 ottobre, alle 8,30, con la prima delle 6 prove, cercando di sfruttare il Tivano, vento da Nord. Poi si continuerà nel pomeriggio con la Breva, vento da Sud. 
In serata “apericena” per i regatanti. Domenica tutti in acqua alle 8,30 per la fase conclusiva. Alle 14,30 le premiazioni dopo il rinfresco da “Chef Alberto” in Canottieri.
Nei due weekend di regate (21/22 e 28/29) spazio in Canottieri Lecco anche all’arte grazie alla mostra “Gli angeli delle vele” dove verranno esposte opere grafiche, pittoriche e scultoree ispirate allo sport, realizzate da un gruppo di artisti ed insegnanti che operano sul territorio di Lecco. E più precisamente: Maria Rosaria Caso, Giuseppe Bontempi, Salvatore Falco, Giovanni Lauriola, Fabrizio Martinelli, Lorena Olivieri, Agnese Maria Pilat e Luigi Petralia.
Alla conferenza stampa di presentazione dei due eventi in Canottieri Lecco erano presenti, tra gli altri, il presidente del sodalizio Marco Cariboni con il responsabile delle regate Giuseppe Banfi, il colonnello Pasquale Del Gaudio comandante provinciale dei Carabinieri, il consigliere del Comune di Lecco Roberto Nigriello, il presidente del Panathlon Lecco Riccardo Benedetti, i rappresentanti di Allianz Bank Antonio Peccati, Fausto Terraneo e Luca Danilo Scalvini, Davide Casetti per Flying Angels, Mauro Rossetto, Federico Bonomelli e Nicolò Vassena nipote dell’inventore Pietro, e Stefanio Milani presidente dell’Associazione Marinai di Lecco.


14/10/2017 16:47:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

North Sails invela il Farr 400 Freccia del Chienti

Ad occuparsi del progetto vele è stato Stefano Schiaffino del team North Sails che, su mandato di Paniccia, ha sviluppato un set completo, pensato per coprire qualsiasi regime di vent

Marina Cala de' Medici, rimettiti in forma con Ego e Volvèr

È un’attività aperta a tutti, è sufficiente iscriversi

Al via la campagna di solidarietà 2018 di Nave Italia

Equipaggi “speciali” da tutta Italia e dall’estero navigheranno per progetti di educazione, formazione, riabilitazione e inclusione sociale

Evo Yachts torna negli USA per il Newport Boat Show

Prossima tappa: Newport Boat Show. Dal 19 al 22 aprile Il cantiere partenopeo sarà presente a uno dei saloni più attesi della stagione grazie alla nuova partnership con Walter Johnson Yachts

Luise Group: nuovi uffici a Portofino, Viareggio, Capri e Castellammare di Stabia

Il viaggio partito da Napoli nel 1847 della famiglia Luise continua dunque nei porti più importanti al mondo, con l'apertura di nuovi uffici e creando addirittura a Napoli nuovi dipartimenti tecnici

Campionato Italiano per Club 2018: al via la 1ª tappa di selezione

L'evento è organizzato dal Circlo Vela Antignano insieme all’Accademia Navale di Livorno e farà parte del programma velico della celebre “Settimana Velica Internazionale Accademia Navale e Città di Livorno 2018”

VOR: Scallywag è arrivato, oggi la Itajaì In-Port Race

Scallywag è arrivato nel porto di Itajaì dopo un lungo viaggio dal Cile, e affronta una corsa contro il tempo per poter prendere parte alla ottava tappa. Gli altri sei team invece si preparano per la Itajaí In-Port Race di oggi

Milano, oltre 150 Marinai d’Italia al 50esimo anniversario del loro monumento

la cerimonia dell’Alzabandiera Solenne con i “fischi del Nostromo”, accompagnata dall’esecuzione dell’Inno Nazionale suonato dalla Banda della Polizia Locale

Ieri Norwegian Cruise Line ha preso in consegna la Norwegian Bliss

La nuova nave di Norwegian Cruise Line debutta in Europa prima di iniziare il suo tour inaugurale intorno agli Stati Uniti. La cerimonia ufficiale di battesimo si terrà a Seattle, nello Stato di Washington

Il Comune di Arzachena e il Consorzio Costa Smeralda per “Adotta una spiaggia 2018”

L’appuntamento che vede 4 classi delle scuole primarie impegnarsi nella pulizia delle spiagge di La Celvia, Capriccioli, Romazzino e del Pevero

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci