giovedí, 2 aprile 2015

SOLIDARIETÀ

Desenzano: corsi di vela per diversamente abili

desenzano corsi di vela per diversamente abili
Red

Prosegue con successo "Svelare senza barriere", il progetto voluto e realizzato dal Gruppo Nautico Dielleffe di Desenzano del Garda in collaborazione con l'Assessorato Caccia e Pesca, Sport e Associazioni della Provincia di Brescia, per affermare l'importanza della Vela come elemento di educazione, recupero, coinvolgimento e reinserimento nel sociale di coloro che vivono nelle diverse abilità, condividendo con i partecipanti un percorso d'impegno emotivo e sportivo che ha alla base la conduzione di una barca a vela nel rispetto dei regolamenti necessari sia per quanto riguarda la navigazione che la vita quotidiana.
Conclusa la prima fase (il corso di vela articolato su sei giornate suddivise in tre week end) riservato agli educatori e ai volontari, ha preso il via la tappa riservata ai corsi di vela riservati alle persone diversamente abili che hanno manifestato interesse ed attitudine per la Vela.
Alle prime due giornate (venerdì 28 marzo e giovedì 3 aprile) hanno partecipato complessivamente dieci ragazze e ragazzi della Fobas Anffas di Brescia (Eleonora, Felice, Giancarlo, Luca, Matteo, Michele, Patti, Sabrina, Salvatore, e Stefano) accompagnati dagli educatori Riccardo e Roberto.
Per loro, lezioni di teoria presso la sede del Circolo, uscite in acqua sui due J24 e piacevoli momenti conviviali a terra: tanto entusiasmo, allegria, ma anche impegno e voglia di imparare.
Ai prossimi appuntamenti (tutti i giovedì del mese fino alla fine di luglio) sono attesi i giovani della Fobas Anffas di Brescia, l'Anffas di Desenzano-Rivoltella e Collaboriamo di Leno.
Svelare senza barriere si articolerà, su più fasi: dopo aver nominato un Gruppo di Lavoro e aver messo a disposizione un gommone, varie attrezzature didattiche e due J24 che saranno utilizzati per i corsi di vela e per le regate del Campionato Provinciale, sono stati incaricati gli Istruttori e la squadra operativa responsabile dell'assistenza tecnica e della sicurezza, e realizzati i corsi di vela mirati riservati agli educatori e ai volontari con i quali le persone sono quotidianamente in contatto all'interno dei vari servizi.
Il programma sta proseguendo con la realizzazione dei corsi di vela mirati e riservati alle persone diversamente abili che hanno manifestato interesse ed attitudine per lo sport velico.
Una volta attuate queste prime fasi, si passerà ai corsi specifici sulla formula del "match-race" e si procederà alla stesura del calendario degli allenamenti e agli abbinamenti per costituire gli equipaggi che si affronteranno nella prima edizione del "Campionato Provinciale per velisti diversamente abili", appuntamento cloù di Svelare senza barriere 2008.
Il "Campionato Provinciale per velisti diversamente abili", inserito nel calendario ufficiale del Comitato XIV Zona Fiv e in programma dal 18 al 20 settembre, sarà il coronamento dell'impegno di tutta una stagione e un ulteriore momento di aggregazione presso il Gruppo Nautico Dielleffe.
Appuntamento, quindi, domani, giovedì 10 aprile preso il Gruppo Nautico Dielleffe di Desenzano con il progetto Svelare senza barriere.


09/04/2008 9.16.00 © riproduzione riservata





I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

America's Cup, AC 45 o AC 62: le dimensioni contano

Via gli AC 62 e dentro gli AC 45: la Coppa America riduce le dimensioni degli scafi

Progesub: tecnologia italiana per il recupero del Class 40 di Matteo Miceli

Alessandro Farassino: “Abbiamo messo a disposizione di Matteo il nostro Diving Supervisor Paolo Sperduti, che è con lui per la parte subacquea del recupero”

Palma de Maiorca: partito il Trofeo Princesa Sofia

Prime regate a Palma di Maiorca per le dieci classi olimpiche impegnate nel Trofeo Princesa Sofia Iberostar, tappa d’esordio del circuito EUROSAF

La solidarietà è un "vizio" per i solitari. Gaetano Mura sul naufragio di Stephanie Alrane

Gaetano Mura: "Quando ho avuto dei problemi in Spagna l'amica e velista Anna Corbella ha fatto di tutto per aiutarmi, si è fatta in quattro e quando l'ho rigraziata mi ha detto che era normale, perché i Mini sono la sua famiglia"

Carla Demaria nuovo Presidente Ucina

Carla Demaria è il nuovo Presidente dell’Associazione che riunisce le aziende dedicate alla nautica da diporto. Eletta con un ampio quorum ha presentato un innovativo programma di lavoro dal titolo “Etica, Solidarietà, Rinnovamento”

Volvo Ocean Race: sulla linea dei ghiacci

I sei team impegnati nella quinta tappa della Volvo Ocean Race, manovrano al limite della linea dei ghiacci, con un vento leggero che non ci si aspetterebbe a queste latitudini.

Napoli: a Dolcerezza la Coppa Aloj e il Trofeo Martinelli

Mary Poppins ed Artiglio i primi nei Minialtura. Proteste da discutere martedì sera. Mercoledì il nome del vincitore assoluto

Volvo Ocean Race: Dongfeng raggiunge Ushuaia, Abu Dhabi prende la testa

Il team franco/cinese è determinato a fare il possibile per tornare in regata; intanto in Atlantico, Abu Dhabi Ocean Racing ha preso la testa della flotta

Torbole: riparte da qui la stagione velica del Garda Trentino

Saranno gli skipper del nord Europa a dar vita all’ evento che viene promosso dal Circolo Vela Torbole, che inizia così la sua stagione numero 51, verso i 100 anni di vita come recita lo slogan

Roma per Tutti: Bluone tenta uno storico bis

Leonardo Servi con il suo First 36.7 Bluone è a caccia della seconda vittoria consecutiva nella Roma per Tutti impresa riuscita solo a Carlo Puri Negri nel 2001/2002