martedí, 23 maggio 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

j/70    calvi network    optimist    laser    fraglia vela riva    alinghi    america's cup    hobie cat16    mare    press    regate    vela    circoli velici    alcatel j/70    windsurf    circolo nautico riva di traiano    1000 vele per garibaldi   

MONOTIPO

33ma Primo Cup Trofeo Credit Suisse

33ma primo cup trofeo credit suisse
redazione

In omaggio alla sua politica di sviluppo della vela e di promozione dell'attività nella baia di Montecarlo, lo Yacht Club de Monaco è pronto ad accogliere una grande flotta delle più diffuse classi monotipo e dei migliori equipaggi in circolazione, per l'edizione numero 33 della classica Primo Cup - Trofeo Credit Suisse, nel weekend dal 2 al 5 febbraio.
Sono attesi ben 800 velisti da 15 nazioni, per un evento che mette a confronto i migliori equipaggi europei e tanti armatori entusiasti, per un mix che garantisce spettacolo in acqua e un'ideale ambiente per il dopo-regate.
Le novità 2017
La Primo Cup è sempre stata orientata a crescere e innovarsi, e questa 33ma edizione si presenta con molte novità importanti. La principale riguarda il formato delle regate, che saranno corse in un unico fine settimana, per la prima volta dall'esordio del 1985.
E ancora per la prima volta, saranno tre i campi di regata approntati nella baia di Monaco, per garantire a ciascuna classe più spazio in mare e il massimo scelte tattiche a disposizione, rispetto agli anni precedenti quando sei classi correvano sullo stesso percorso.
Al fianco delle consuete classi one-design, quest'anno è degna di nota la presenza dei velocissimi e ultramoderni catamarani in carbonio M32. Sono gli ultimi arrivati sulla scena delle regate, e dal 2016 sono le stelle che danno vita alle tappe di uno spettacolare circuito che va dal Nord Europa agli Stati Uniti, dalle Bermuda al Mediterraneo. Il loro formato di regate brevi (8-11 minuti di durata) e senza sosta nel corso della giornata di gara, con duelli molto ravvicinati tra le barche, rende l'azione in mare particolarmente emozionante da seguire.
Una grande tradizione
Campioni internazionali e velisti locali, tutti insieme a caccia della vittoria. Vediamo alcuni dei protagonisti. Nella classe Star, per la quale la Primo Cup è la seconda tappa del circuito invernale, attesi 20 team, tra cui l'ex olimpico austriaco di Pechino 2008 Christian Nehammer, e il campione del mondo 1991, l'italiano Roberto Benamati. Per il podio se la vedranno con lo statunitense Jack Jennings, che avrà a prua il forte tedesco Frithjof Kleen, campione del mondo 2014.
Il disegno di German Frers, la classe Smeralda 888, che conta appassionati estimatori tra i soci di Yacht Club Costa Smeralda e Yacht Club de Monaco, sarà al via con 12 barche, con Adalberto Miani nel ruolo di favorito 
Nelle classi Melges 20 e J/70, che hanno fatto del Principato la propria base invernale da ottobre, molti equipaggi arrivano dal Nord e dall'Est Europa. Per esse la Primo Cup - Trofeo Credit Suisse, sarà tappa del Monaco Sportsboat Winter Series, che si concluderà con l'ultimo appuntamento a inizio marzo. Entrambe sono classi con grande diffusione internazionale, e sono attesi oltre 40 J/70 e oltre 20 Melges 20, tra i quali anche equipaggi di nome come Vincenzo Onorato (Mascalzone Latino, J/70) e il francese Sébastien Col (Arcora, Melges 20) 
La premiazione per tutto l'equipaggio
Un'altra novità speciale della Primo Cup - Trofeo Credit Suisse sarà la premiazione che prevede un riconoscimento per tutti i componenti dei primi tre equipaggi in classifica di ogni classe, sotto forma di capi di abbigliamento forniti da SLAM Advanced Technology Sportswear.
Si comincia giovedi con una regata warm-up che partirà alle 13:00, mentre venerdi alle 11:00 ci sarà il segnale delle prime regate ufficiali.
Programma (soggetto a cambiamenti)
Mercoledi 1 febbraio
9:00 - 12:00                          Preparazioni
14:00 - 17:00               Preparazioni
Giovedi 2 febbraio
9:00 - 12:00                          Preparazioni (con permesso del Comitato di Regata)
9:00 - 12:00                          Perfezionamento iscrizioni
13:00                                    Regata Warm-up
14:00 - 20:00                        Perfezionamento iscrizioni
Venerdi 3 febbraio
9:30                                      Skippers Briefing
11.00                                    Primo segnale di avviso per tutte le classi
Sabato 4 febbraio
11.00                                    Primo segnale di avviso per tutte le classi
Domenica 5 febbraio
11.00                                    Primo segnale di avviso per tutte le classi
15:00                                    Orario massimo per ultimo segnale di avviso
Premiazione                         Un'ora dopo la chiusura dell'ultimo campo di regata


30/01/2017 20:18:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Cinquecento, la faccia dura dell'Adriatico

La Cinquecento X2 e XTutti è la grande vela d’altura del Circolo Nautico Santa Margherita

Il Trofeo SIAD-Bombola d’Oro al via. Vicina quota 100 Dinghy in acqua

Organizzato dallo Yacht Club Italiano con la collaborazione della Associazione Italiana Classe Dinghy 12’ , del Circolo Velico di Santa Margherita Ligure e del Circolo Nautico di Rapallo. Il trofeo inizierà il prossimo 19 maggio nelle acque di Portofino

Firmato da Marina Cala de' Medici il protocollo di insediamento per le aree di crisi di Livorno e Piombino

Due accordi di programma tra Governo nazionale, Regione Toscana ed Enti locali relativi a progetti industriali finalizzati a garantire nuova occupazione nella aree di crisi industriale della fascia costiera

Friuli: l'adrenalina pura della "Caccia al Tonno Rosso"

In Friuli dal 16 giugno inizia la stagione della pesca al tonno rosso, un Big Game che si pratica in alto Adriatico dal 1970. E per chi ama la fotografia subacquea i fondali di Lignano saranno una scoperta incredibile

La Fraglia Vela Riva con il progetto FIV-MIUR VelaSCUOLA

In pieno svolgimento alla Fraglia Vela Riva il progetto della Federazione Italiana Vela “VelaScuola” Kinder + Sport, che fa conoscere la vela a centinaia di ragazzi

Veneto e Friuli Venezia Giulia insieme nel brand "Alto Adriatico"

L’idea è di unire le forze per presentare all’estero le spiagge delle due regioni sotto un unico brand ispirato all’area geografica di appartenenza: l’Alto Adriatico

Mare: allarme plastica

Quante micro e nano plastiche ci sono in mare? E quali effetti hanno sulla catena alimentare? Da dove provengono e quali sono le soluzioni applicabili?

Ad Eraclea gli atleti Optimist del Circolo della Vela Mestre con Giovanni Grandi sul gradino piu’ alto del podio

Quasi 60 ragazzini, di cui 25 Juniores e 34 Cadetti, si sono sfidati nelle acque di Eraclea con un vento molto difficile, instabile e in continua rotazione verso destra, di intensità iniziale di 7 nodi e provenienza da Nord Est nella prima prova

Riva di Traiano - La Maddalena: parte il 2 giugno la 1000 Vele per Garibaldi

125 miglia di traversata e due regate costiere nell'arcipelago de La Maddalena

Manca poco al 37° Campionato Nazionale Open J24

Conto alla rovescia per l’appuntamento più atteso della stagione del monotipo a chiglia fissa più popolare al mondo, protagonista dal 23 al 28 maggio nell’incantevole cornice de La Maddalena

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci