domenica, 23 aprile 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

vela olimpica    fraglia vela riva    laser    nautica    29er    star    fraglia vela    duecento    barcolana    ferreti group    brindisi-corfù    press    altura    optimist    regate    fiv    trasporto marittimo   

ALTURA

32ma Coppa Italia di vela d’altura

32ma coppa italia di vela 8217 altura
redazione

Anche quest’anno, visto il successo delle scorse edizioni l’Unione Italiana Vela d’Altura, ha affidato al Circolo Velico Fiumicino l’organizzazione della Coppa Italia.La trentaduesima edizione della Coppa Italia si svolgerà dal 16 al 18 settembre,nelle acque del litorale di Fiumicino/Ostia.

La Coppa Italia riveste un ruolo importante nel panorama della vela d’altura, inoltre è l’ultima prova valida per la classifica del Trofeo Armatore dell’Anno, che l’UVAI assegnerà a Genova in occasione del Salone Internazionale della Nautica.

Anche per questa 32ma edizione il CVF prevede un rilevante numero di partecipanti e imbarcazioni di punta del circuito della vela d’altura.

Nelle scorse edizioni non sono mai mancati all’appuntamento: Francesco Raponi armatore di Vahinè 7; Scugnizza, l'Nm38 dell'armatore Enzo De Blasio; Nautilus X Mode di Pino Stillitano;Kalima di Franco Quadrana;Milù III di Andrea Pietrolucci;Pifferaio magico il Comet 45S di Piero Mortari, più volte vincitore della Coppa, il Vismara 46 con l’equipaggio dell’Aeronautica Militare, capitanato da Giancarlo Simeoli; Globulo Rosso di Alessandro Burzi detentore della Coppa Italia 2015; Splendida Stella di Paolo Cavarocchi; Vlag di Luca Baldino; i due X332 Old Fox di Paolo Colangelo e CriCri di Carlo Colabucci che in tutte le regate danno vita a sfide all’ultimo incrocio, Geex di Angelo Lobinu e Non Mollare Mai di Paolo Fabrizi. Saranno inoltre presenti le imbarcazioni più performanti del Campionato Invernale di Fiumicino, che vede la partecipazione di oltre 100 imbarcazioni. Il CVF si avvarrà, per la migliore riuscita di questa prestigiosa manifestazione della collaborazione del Nautilus Marina.

L’ammissione alla manifestazione è consentita a tutti gli yacht d’altura in possesso di un valido certificato di stazza ORC (International o ORC Club) e/o IRC (standard o semplificato) con LOA > 8.50 mt.Gli yacht potranno essere suddivisi in classi e/o raggruppamenti secondo il numero degli iscritti.Saranno stilate classifiche in tempo compensato in base alle formule ORC e IRC, tempo su distanza, dalle quali saranno estrapolate quelle dei raggruppamenti individuati e delle Classi se numericamente costituite (minimo 5 imbarcazioni). 

 

Per le barche partecipanti, inoltre, il Circolo organizzatore ha previsto ormeggi gratuiti per i partecipanti. 

Venerdì16 settembre dalle ore 09.30 alle 17.00 la segreteria del CVF sarà a disposizione per il perfezionamento delle iscrizioni. 

Sempre venerdì alle ore 18.30 si terrà il cocktail di benvenuto e il briefing per gli armatori e gli equipaggi.

Sabato 17 e domenica 18 settembre si disputeranno le regate, sono previste un massimo cinque prove, con uno scarto dopo la terza. Domenica alla fine della manifestazione si terranno le premiazioni.

Al 1° classificato (somma dei punteggi ottenuti nelle due classifiche overall ORC e IRC) verrà assegnata la Coppa Italia (trofeo Challenge), altri premi verranno assegnati in base ai raggruppamenti. Inoltre sono previsti premi per Classi.


08/07/2016 17:05:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

FLASH - Naufragio Rimini: ci sarebbe 1 morto accertato

L'imbarcazione si è schiantata contro la scogliera a causa delle forti raffiche di vento

Naufragio Rimini: recuperati i corpi dei tre dispersi

Tutti veronesi i componenti dell'equipaggio. La barca stava entrando importo per le pessime condizioni del mare

Il CNRT contro i "Furbetti del Trackerino"

Dalla prossima regata verranno certificati i tracking delle barche e la loro traccia costituirà una prova in sede di proteste

Roma per Tutti: vittoria di classe e 2° posto assoluto per Shirlaf

Grande prova del Red Devil Sailing Team, che ha condotto al massimo delle prestazioni lo Swan 65 Shirlaf di Giuseppe Puttini, conquistando in condizioni meteo sfavorevoli il successo nella propria classe e il secondo posto in graduatoria generale

Conclusa la 30ª edizione di Pasquavela a Porto Santo Stefano

Low Noise II in classe ORC, Pierservice Luduan in classe IRC A e Faster 2 in classe IRC B sono i vincitori finali

Torna Corri sull’acqua – Windsurf 4 Amputees

Oltre 20 ragazzi con diverse amputazioni agli arti inferiori grazie ai quali è stato possibile, modificando l'aspetto tecnico e la didattica, studiare e approfondire le problematiche specifiche per l'apprendimento del windsurf

Il 7 maggio diecimila vele di solidarieta’ per i terremotati di Amatrice

I fondi saranno utilizzati senza alcuna detrazione per l'acquisto e la consegna, direttamente nelle mani dei beneficiari, di materiali e attrezzature necessarie per le scuole delle zone colpite dal sisma

FIV: un concorso per il Poster della Coppa Primavela

Il disegno di Letizia Turturiello vincitore nel 2016

Prosecco moldavo? No grazie!

La questione riguarda la vicenda – ben nota al Consorzio Prosecco Doc - del "Prosecco Pronto", prodotto in Moldavia dalla Bulgari Winery

Oggi la conclusione del 35° Meeting del Garda Optimist

Anche ieri vento e numero massimo di prove disputate. Grande successo organizzativo della Fraglia Vela Riva, riconosciuto dai numerosi stranieri presenti

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci