domenica, 27 maggio 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

m32    melges20    gc32    yacht club costa smeralda    volvo ocean race    club nautico versilia    optimist    cala de medici    azzurra    kiterboarding    press    nautica   

FORMAZIONE

32° Festival delle Scuole di Vela organizzato dalla Scuola Vela Tito Nordio

32 176 festival delle scuole di vela organizzato dalla scuola vela tito nordio
redazione

Sabato 23 e domenica 24 luglio è andato in scena allo Yacht Club Hannibal il 32° Festival delle Scuole di Vela: regia istruttori e staff della Scuola Vela Tito Nordio, protagonisti i ragazzi dei circoli della XIII zona e i loro allenatori e accompagnatori.

 

Una festa che ha coinvolto una settantina di giovanissimi Optimisti, che racconta quanto sia bello il gioco della vela e quanto anche un piccolo scafo come l’Optimist -introdotto in Italia da Sergio Sorrentino fondatore della Scuola Vela Tito Nordio- possa regalare emozioni e una sana competizione, il giusto approccio per chi comincia questo sport.

 

I partecipanti hanno beneficiato di due giornate perfette, con un sole splendente e vento medio tra i 10 e i 12 nodi, che hanno permesso a tutti di esprimeremarineria, agonismo e passione nella cornice del bacino di Panzano.

 

Sabato lo staff SVTN ha preparato per i partecipanti un’appassionante gara di “vogata in Optimist” a squadre. Gli scafi sono stati preparati senza vele per due membri di equipaggio: un ragazzo al timone e uno munito di sassola, che dovevano vogare nel bacino di Panzano fino all’arrivo presso il gommone della scuola. La gara è stata resa più impegnativa con una staffetta che prevedeva sia un cambio equipaggio con i ragazzi, sia la gara per istruttori e allenatori, dove nonsono mancate le capriole! 

 

Domenica invece tutti i partecipanti sono usciti in mare per un gioco a vela tra le boe, coordinato dallo staff della Scuola Vela Tito Nordio guidato da Patrizia Bagat, da Daniela Caselli Vice-segretario Nazionale Classe Optimist e da MarinellaGorgatto, Coordinatore Tecnico Zonale XIII Zona FIV.

 

Al termine delle prove sono state proclamate le Scuole Vela vincitrici, grazie ai risultati collettivi nei vari giochi ottenuti dai loro allievi.

Ad imporsi sulla flotta, l’ottima prestazione dello Yacht Club Lignano, vincitore assoluto, seguito dalla squadra di casa della Scuola Vela Tito Nordio e dallo Yacht Club Adriaco.



25/07/2016 18:17:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Seatailor: lo spi prêt-à-porter

Una giovane start up, la Seatailor, fondata da Andrea Postiglione e Cristina Renzi usa vele e mute da sub per la propria linea di abbigliamento

Punta Ala protagonista della vela d’altura italiana

Oltre 200 imbarcazioni per circa 3.000 velisti arriveranno a Punta Ala e parteciperanno alla grande festa che caratterizza l’atto finale della 151 Miglia un evento di grande rilievo nel panorama sportivo nazionale e internazionale

La Grand Soleil Cup 2018

Organizzata dal Circolo Nautico e della Vela Argentario in collaborazione con il Marina Cala Galera, il Cantiere del Pardo e Pierservice, sono attese in banchina oltre 55 imbarcazioni

X-Yacht Med Cup a Chiavari in una due giorni di vela ed eventi collaterali

La formula ha previsto regate per le classi d’altura FIV IRC e ORC, ma anche prove da vivere con lo spirito di vere e proprie veleggiate, abbinando a terra eventi sociali

Da mercoledì si torna a volare sul Garda Trentino con il 1° Mondiale GC32

Anche Ruggero Tita tra i GC32 a Riva del Garda. L'atleta trentino probabilmente salirà a bordo di Realteam per una sessione speciale di velocità

Race For The Cure, il 27 Maggio a Bari la veleggiata

La regata è in programma in contemporanea con la corsa che vedrà un fiume rosa invadere pacificamente il centro di Bari

Disney Italia sul Catamarano di Andra Stella per il progetto WOW Wheels On Waves

Un’impresa “incredibile”: l’accessibilità universale e il valore della resilienza emotiva che oggi fa tappa al porto di Rimini

I vincitori della Rolex Capri Sailing Week

Nella piazzetta di Capri assegnati i trofei della combinata e i 4 orologi submariner

L'Uvai mostra i numeri

56 eventi, 2.000 armatori e imbarcazioni, 35.000 velisti, 150 giudici, 1.200 mezzi d’appoggio, 7.000 accompagnatori, 100.000 persone coinvolte

Calabria: intervento della Guardia Costiera sulla Ades, alla deriva nella notte senza luci

La nave è stata monitorata dalla Guardia costiera che l'ha illuminata e ha emanato gli avvisi di sicurezza ai naviganti ed allertato la Sala operativa di Reggio Calabria

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci