domenica, 25 giugno 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

52 super series    optimist    vela olimpica    alcatel j/70    azzurra    altura    j/70    gc32    finn    scarlino    nautica    vele d'epoca    tp52    press   

CIRCOLI VELICI

32 atleti da Salò, Cagliari, Porto Cesareo e Taranto ospiti del Club Velico Crotone con i loro velocissimi 29er

32 atleti da sal 242 cagliari porto cesareo taranto ospiti del club velico crotone con loro velocissimi 29er
Roberto Imbastaro

Da Salò, Cagliari, Porto Cesareo e Taranto per allenarsi a Crotone, insieme agli atleti di casa, approfittando delle vacanze di Natale: si riconferma validissimo il format invernale del Club Velico Crotone che, dopo aver ospitato gli atleti ungheresi della classe Optimist (attesi per altri due training) e il vicecampione del mondo della classe Laser Guido Gallinaro, ha offerto la propria base e le competenze del suo nuovo coach gardesano Mattia Pagani ai circoli che stanno lavorando con il 29er, un'imbarcazione doppia veloce e performante che è l'anticamera giovanile della classe olimpica 49er. 
Le condizioni climatiche - vento sostenuto, onda e cielo tutto sommato terso - hanno soddisfatto tutti gli atleti e gli allenatori impegnati, molti dei quali, provenendo dal freddo polare del Lago di Garda, hanno trovato perfette anche le temperature, miti se paragonate a quelle dei laghi ghiacciati dell'Europa del Nord. Altro target, questo, del Club Velico Crotone che punta a far concorrenza alle basi storiche europee della vela invernale, da Barcellona a Tenerife, da Palma di Maiorca a Lanzarote, da Gran Canaria a Malta. 
Sedici imbarcazioni della classe 29er, e quindi trentadue atleti, sono davvero tante per l'esordio di Skiff Pro Sud (il nome della prima edizione del training organizzato per queste nuove barche dal circolo nautico crotonese) che, ovviamente, vuol crescere ancora e diventare un appuntamento fisso, con più sessioni, non solo natalizie giacchè il periodo utile è tutto quello compreso fra novembre e marzo. Periodo interessantissimo per Crotone anche dal punto turistico, visto che la stagione estiva è ben lontana e il comparto, in assenza di eventi, soffrirebbe parecchio.
Nella stessa ottica, è ormai prossima la Crotone International Carnival Race, in programma dal 25 al 28 febbraio: l'anno scorso, l'anno dei Campionati Europei, vi parteciparono 244 timonieri provenienti da 11 nazioni. Quest'anno la regata conta di confermare lo straordinario successo passato e soprattutto di contaminare l'intera città grazie alla costruzione - in stretta collaborazione con Comune di Crotone, Camera di Commercio, Regione Calabria e Autorità Portuale di Gioia Tauro - di un ampio programma culturale, musicale, teatrale, artistico attorno alla gara: è la Crotone Carnival Week (21/28 febbraio), altro strumento per attrarre turisti (oltre che velisti) dalla Calabria, dall'Italia e dall'Europa.
"Il 2017 parte col botto - commenta il presidente del Club Velico Crotone Francesco Verri -. Il riuscitissimo raduno della classe 29er, premiato dalle 'solite' meravigliose condizioni meteoclimatiche di Crotone, ormai famose in tutto il mondo, rappresenta un ottimo inizio. Ci saranno molte sorprese da qui a un mese e poi ci tufferemo nella Crotone Carnival Week, un vero e proprio festival in cui si inserisce la regata che, quest'anno, quindi, esce dall'acqua e bagna tutta la città. Storicizzandosi, ripetendosi ogni anno, la Crotone Carnival Week potrà diventare un appuntamento fisso non solo per gli amanti della vela ma per tutte quelle persone che, d'inverno, a Carnevale appunto, vogliono concedersi una pausa di un week end o di un'intera settimana 'navigando' fra concerti, opere teatrali, mostre di pitture, libri, lezioni di filosofia. Se ci lavoreremo tutti insieme, il Carnevale di Crotone, tanto legato al mare, sarà famoso”.


07/01/2017 10:04:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Campionato Italiano Assoluto d’Altura: due prove per tutta la flotta

Ottimo avvio nelle acque di Monfalcone per il massimo appuntamento tricolore d’altura

I ragazzi di Simone Camba riportano a Cagliari Azuree

I ragazzi di NewSardiniaSail porteranno a Cagliari dalla Grecia Azuree, la barca a vela dell'associazione. Un'esperienza preziosa per i giovani in affido dal Dipartimento di Giustizia

Tutto pronto per la 21.A Edizione della Cooking Cup con il nuovo Title Sponsor Prosecco Doc

Compagnia della Vela di Venezia e Barcolana assieme per lo sport marketing nelle regate in Alto Adriatico

Sled si porta al comando nella prima giornata dell'Audi Sailing Week

L'americano Sled timonato dall'armatore Takashi Okura ha condotto i giochi fin dal primo gate di poppa, con un distacco di circa 150 metri sul secondo classificato, l'inglese Alegre con alla tattica il velista di America's Cup, Andy Horton

Tutto pronto per il XXII Trofeo Challenge Ammiraglio Giuseppe Francese

Al via la manifestazione dedicata ad un uomo che ha dato tanto alla Versilia e alla città di Viareggio

Dopo il trionfo europeo Petite Terrible-Adria Ferries rientra in Italia per il terzo evento di stagione

Alcatel J/70 Cup, che prenderà il via venerdì 23 giugno grazie all'organizzazione di J/70 Italian Class, con il supporto della Fraglia Vela Riva

VIDEO - America's Cup: è ancora New Zealand

Peter Burling sta massacrando James Spithill, alla faccia di chi non credeva che fosse abbastanza aggressivo o forte in partenza

La Centomiglia del Garda al Bol d'Or in Svizzera

Il prossimo appuntamento per il circuito "Interlake 2017" è programmato al lago Balaton in Ungheria con il giro del lago magiaro

VIDEO - America's Cup, Day 1: due vittorie per New Zealand

Il video della 1a giornata delll'America's Cup con le due vittorie di New Zealand su Oracle

Conclusa l’Argentario Sailing Week - Panerai Classic Yachts Challenge 2017

Una menzione particolare va a Linnet (1905) di Patrizio Bertelli con Pietro D’Alì al timone, che ha girato la prima boa di bolina del percorso odierno al primo posto in tempo reale davanti a imbarcazioni di maggiori dimensioni e dello stesso progettista

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci