sabato, 25 novembre 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

nautica    volvo ocean race    disabili    luna rossa    america's cup    guardia costiera    vela    veleziana    mini transat    trasporti    transat jacques vabre    foiling    platu25    j24    windsurf   

ASSO99

31^ Salo’ Sail Meeting Classe Asso 99 il ritorno di Idefix arresta la corsa dell’inarrestabile Ivano Brighenti

31 salo 8217 sail meeting classe asso 99 il ritorno di idefix arresta la corsa dell 8217 inarrestabile ivano brighenti
redazione

Sabato 16 e domenica 17 luglio, a Salò, parte delle flotta degli Asso è scesa in campo in occasione del 31^ appuntamento con la Salò Sail Meeting, regata dedicata alle Classi monotipo lacustri, organizzata dalla Società Canottieri Garda Salò.

Due belle giornate di sole e vento fresco, parecchio ballerino.

Idefix, tornato in acqua dopo un’assenza protrattasi per tutta la prima parte della stagione, con Marco Cavallini al timone, lotta e conquista il primo gradino del podio, piazzandosi davanti al Campione Italiano in carica, Assatanato, timonato da Ivano Brighenti.

Terzo posto per Michelass, con l’armatrice, Francesca Ferrari, al timone.

Quarto Raffaele Bonatti, su Confusione.

Quinto Diego Petrucci, sul suo Sir Lancelot.

 

Parte bene la prima giornata di regate, per Idefix che, senza grandi difficoltà, porta a casa la prima prova, dichiarando da subito le proprie intenzioni bellicose.

Ma, durante la seconda regata, a causa di un salto di vento importante sulla sinistra, la barca dei Cavallini perde una posizione, chiudendo al secondo posto, dietro ad Assatanato, che sembra non essere intenzionato a cedere la leadership con troppa facilità.

Buona la partenza della terza prova, che Idefix conduce egregiamente, fino a che un altro salto di vento porta Michelass in prima posizione e lo scorta fino alla vittoria.

Si chiude così questa prima giornata. E l’indomani sembra iniziare in maniera poco clemente per Idefix, che sbaglia la partenza nella quarta prova e trova difficoltà nel recupero durante tutta la regata. Chiude al terzo, risultato che non inciderà però nella classifica finale, grazie allo scarto.

La quinta decide quindi le sorti dell’intera competizione: Cavallini ha bisogno di un primo posto, se vuole riuscire nell’impresa di chiudere davanti a Brighenti. Inizia dunque una regata molto attenta e strategica, dove l’obbiettivo è quello di chiudere ogni spazio agli avversari e accaparrarsi il lato destro, quello giusto. Tattica che infine paga: Idefix vince l’ultima prova e, con questa, anche la Salò Sail Meeting.

Per la Classe questo è stato l’ultimo evento tra le boe, prima delle classiche lunghe, Gorla e Centomiglia, che tanto esaltano le potenzialità della barca.

 


18/07/2016 19:23:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Invernale Riva di Traiano: i Big subito in evidenza

Sole, mare calmo e poco vento. Ma la regata si fa e brilla lo Swan 45 Aphrodite

Terza giornata all'Invernale del Circeo

La classifica generale IRC dopo 5 prove e uno scarto vede in testa TAHRIBA l’Elan E5 dello skipper Francesco Di Diodato portacolori del Nautilus Yacht Club con al timone Pino Stillitano

Progetto "PrimaVela": la Vela sul lago Maggiore

Vela GO è l’ente promotore ed organizzatore di “PrimaVela” che ha dato l’opportunità a una cinquantina di ragazzi dell'Istituto Marcelline di Arona di avvicinare una disciplina sportiva

Troostwijk, all'asta uno yacht e la storica "La Spina"

Questo tipo di lotti non sono una novità per Troostwijk che negli ultimi mesi ha indetto aste per diverse imbarcazioni e automobili di lusso.

Volvo Ocean Race: un fine settimana di fuoco

Gli appassionati che seguono la cartografia elettronica, le posizioni e le classifiche della Volvo Ocean Race saranno incollati ai loro schermi per vedere come evolverà la situazione e come sarà il prossimo report

La leggenda Loïk Peyron insieme ad altri grandi olimpionici sulla Star a Riva del Garda

Obiettivo: preparazione alla finale della Star Sailor League in programma dal 5 al 9 dicembre a Nassau, Bahamas

Nicolò Renna vince i Campionati Sudamericani Techno Plus

all’altra italiana Giorgia Speciale oro tra le femmine. Nel 2018 dovranno guadagnarsi la convocazione olimpica personale con i risultati conseguiti dopo 3 eventi internazionali

Il J24 Five for Fighting al comando del Campionato d’Autunno

Iniziato l’appuntamento carrarino per gli equipaggi J24 della Flotta del Golfo dei Poeti

Il 2017 si conclude con i Foiling Awards ed il 2018 inizia da Sydney

I candidati di ogni categoria son stati scelti in una sessione di nomination svoltasi online dal 5 al 16 di novembre

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci