lunedí, 16 luglio 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

optimist    j/70    windsurf    j70    coppa italia    ufo22    rs feva    regate    nacra 17    libri    fincantieri   

FRAGLIA VELA

2017 una stagione di grandi cambiamenti per la Fraglia Vela Desenzano

2017 una stagione di grandi cambiamenti per la fraglia vela desenzano
redazione

Il 2017 si avvia verso la conclusione ed è tempo di bilanci per l’associazione Fraglia Vela Desenzano. I partecipanti ai corsi di vela organizzati nella stagione sono stati quasi 1500, suddivisi fra ragazzi degli istituti scolastici, giovanissimi partecipanti alle settimane estive di full immersion e i corsi per adulti. 

«La Fraglia Vela – commenta la presidente Romana Fosson – ha saputo soddisfare ogni esigenza didattica con nuove scelte educative più performanti del passato. Grazie al nuovo direttore della scuola di vela, Stefano Girelli, i risultati sono stati immediati e tangibili. All’inizio stagione ci eravamo prefissati un progetto che puntasse fortemente sulla qualità, anche a discapito della quantità, in modo da riuscire a coinvolgere ragazzi e adulti in un percorso  strutturato e mirato verso  sinergie più durature. Così è stato e le squadre agonistiche della Fraglia da quest’anno possono contare su numerosi giovani skipper sfornati dalla scuola estiva. Col tempo vedremo se il lavoro impostato darà i risultati sperati».

Anche per gli adulti non sono mancate le novità: si sono cimentati per la prima volta fra rande e gennaker, poppe e boline. Tanti di loro sono stati coinvolti, dopo i primi corsi con l’istruttore, anche  nelle regate sociali del circolo e parteciperanno per tutto l’inverno al “Cimento invernale”, manifestazione velica che incita i regatanti a  sfidarsi nelle gelide brume del lago.

Pure sul piano “eventi” la Fraglia Vela Desenzano ha mantenuto le promesse con i soci: teatro, musica, serate conviviali durante l’estate e non solo... Altre novità sono in arrivo. «Ci piace ricordare che tutti gli eventi della Fraglia sono rigorosamente aperti al pubblico e chiunque può accedervi, anche se non iscritto al circolo», sottolinea la presidente. Per rimanere informati basta tenere d’occhio la pagina facebook Fraglia Vela Desenzano ASD e il sito Fragliavela.it.

Con la Classe Dolphin 81, storicamente legata alla FVD, si sono consolidati nuovi rapporti, atti a implementare sinergie future. Idem con l’Associazione Marinai d’Italia, che in Fraglia ha scelto di stabilire la propria sede desenzanese. Insieme al loro presidente, Domenico Giardinetto, si stanno sviluppando nuovi progetti rivolti soprattutto ai ragazzi delle scuole medie superiori. 

Le collaborazioni con le associazioni impegnate nella disabilità, tra cui si ricordano la cooperativa sociale Bucaneve e la Fondazione Sospiro, hanno dato la possibilità a tante persone disabili di sperimentare l’ebbrezza della vela con le sicure e attrezzate imbarcazioni del circolo desenzanese. 

«Concludendo – rimarca la presidente Romana Fosson – siamo felici di affermare che l’attività agonistica è andata alla grande, con la vittoria al circuito mondiale Melges 32, una vittoria all’europeo Melges 32, un argento europeo nei Laser 4.7 con la grande Elisa Navoni, un terzo posto a Riva del Garda nell’europeo J70, ben due titoli italiani (Classe Dolphin 81 e Classe Protagonist 7.5), un titolo italiano nei Finn, categoria Master Legend con l’inossidabile Bruno Fezzardi. Grandi soddisfazioni che avremo il piacere di condividere sabato 16 dicembre alle 17.30 a Palazzo Todeschini nel Galà dei Campioni e, a seguire, con i soci del circolo nella cena natalizia». 

La Fraglia Vela Desenzano è stata dunque presente non solo nelle acque del lago, ma anche in importanti competizioni internazionali. E il gran finale, del prossimo 16 dicembre, ricorderà proprio queste imprese.

 


01/12/2017 19:02:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Marco & Muttley: ma che bel giro d'Italia a vela!!!

Marco Rossato, principale protagonista e promotore del progetto TRI sail4all promosso dall’ASD“I Timonieri sbandati”, è il primo velista disabile agli arti inferiori a circumnavigare in barca a vela da solo(con cane Muttley al seguito) i mari italiani

Garda: al mondiale Yngling si parla solo olandese

Mondiali classe Yngling a Riva del Garda: tra i tre olandesi la spunta NED 255 con Moorman Kaj al timone

Libri: Andrea Stella, Sfida sull'Oceano

Esce domani (11 luglio) in tutte le librerie per le Edizioni San Paolo "Sfida sull'oceano. Un'eccezionale impresa di mare in sedia a rotelle" di Andrea Stella

Duende (CNRT) vince la Coppa Italia, Tevere Remo la 1^ Coppa Italia per Club

Duende – Aeronautica Militare, Vismara 46 di Raffaele Giannetti, C. N. Riva di Traiano, vince la Coppa Italia 2018. Al Reale Circolo Canottieri Tevere Remo la prima Coppa Italia per Club - Trofeo Enway

Coppa Italia: una sola prova e la vince Duende (CNRT)

Riva di Traiano. Coppa Italia - Trofeo Enway 2018 - Tanto l’entusiasmo … ma il vento tradisce la prima della Coppa

14 luglio: parte dal CNRT la "presa" della Coppa Italia 

Parte il 14 luglio, giorno della presa della Bastiglia, da Riva di Traiano la nuova Coppa Italia Altura per Club, una vera rivoluzione che mette a confronto i circoli velici nel contendersi il Trofeo Enway 

Guardia Costiera: sequestrati 11.000 metri di reti illegali

Il sequestro operato da Nave Bruno Gregoretti (CP920) della Guardia Costiera

Prime regate all'Europeo Ufo 22

Al termine della prima giornata, in cima alla classifica troviamo Frisbee, ITA 049, di Michele Magagna, seguito al secondo posto da Wendl, AUT 114, di Günther Wendl e al terzo posto da GMT-Econova di Giorgio Zorzi, ex presidente della classe

Parte domani a Domaso il Campionato Italiano H22

L’H22 One Design è un’imbarcazione monotipo di 22 piedi (6,70mt), disegnata dal progettista inglese di Coppa America Rob Humphreys, prodotta da H22 One Design s.r.l.

49er, 49erFX, and Nacra 17 European Championship a Gdynia, in Polonia

Con 92 partecipanti nella classe 49er, 44 per le ragazze del 49er FX e 51 nei Nacra 17, ed il livello presente in acqua, il Campionato parte come uno degli appuntamenti più caldi dell’anno

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci