lunedí, 23 luglio 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

fincantieri    melges20    press    tp52    luna rossa    windsurf    melges 20    orc    mini 650    progetto vela    vela olimpica    fincantieriantieri    circoli velici    fiv   

YACHT CLUB COSTA SMERALDA

150mila sportivi coinvolti nella protezione dell'ambiente marino

150mila sportivi coinvolti nella protezione dell ambiente marino
redazione

L'iniziativa a favore della sostenibilità ambientale, promossa dallo Yacht Club Costa Smeralda nell'anno del suo cinquantesimo anniversario - che si concretizzerà con il One Ocean Forum e la presentazione del codice etico della Charta Smeralda il 3-4 ottobre - raccoglie il sostegno della SAILING Champions League (SCL) e la International Sailing League Association (ISLA). Le due Associazioni durante la Audi SAILING Champions League, il 23 settembre, hanno firmato a Porto Cervo un accordo di collaborazione in cui si impegnano alla promozione dei principi della Charta Smeralda verso un ampio pubblico di oltre 150mila amanti del mare, membri di yacht club.
Da sinistra Oliver Schwall, Managing Director SCL - Commodoro YCCS, Riccardo Bonadeo -  Peter Wolsing, Presidente ISLA firmatari del Partnership Agreement. Foto Credit: SCL/Lars Wehrmann
La SCL è l'associazione che nel 2013 ha innovato il mondo dello sport velico con l'introduzione di un nuovo format di regata, e ha visto per la prima volta i Club facenti parte delle rispettive leghe nazionali competere all'interno di un circuito a loro dedicato. La ISLA, nata conseguentemente, è la piattaforma a cui le singole leghe nazionali fanno riferimento.
Durante la serata in cui è stato sottoscritto l'accordo, il Commodoro dello YCCS e Vice Presidente del One Ocean Forum Riccardo Bonadeo, ha commentato: "Sono felice che due associazioni come la SCL e ISLA, alle quali fanno riferimento i membri dei Club delle rispettive leghe nazionali, abbiano voluto contribuire a supportare la nostra iniziativa a favore della sostenibilità ambientale, impegnandosi nella promozione della Charta Smeralda verso un ampio pubblico costituito da sportivi molto vicini al mare".
Oliver Schwall, Managing Director della SCL ha dichiarato: "Dietro la SAILING Champions League e ISLA sono coinvolti oltre 300 club velici di 15 nazioni che contano più di 150 mila soci. Abbiamo la grande opportunità di far conoscere la Charta Smeralda in tutta l'Europa. Poter integrare l'iniziativa One Ocean all'interno della nostra comunicazione ci emoziona e sono convinto che tanti dei Club che coinvolgeremo, seguiranno lo YCCS e porteranno avanti le idee della Charta Smeralda per proteggere il mare". 
Audi SAILING Champions League Final 2017. Foto Credit: SCL/Lars Wehrmann
La firma di questo accordo rappresenta l'obiettivo primario che il One Ocean Forum si prefigge, ossia la promozione e diffusione della cultura di sostenibilità ambientale. Promozione indirizzata primariamente verso le realtà vicine allo YCCS, come Yacht Club e associazioni come la SCL e ISLA, indissolubilmente legate al mare, svolgendo le proprie attività tramite esso.
Lo Yacht Club Costa Smeralda, promotore del One Ocean Forum, sarà il primo a firmare e sottoscrivere la Charta Smeralda, la quale verrà presentata ufficialmente il 4 ottobre a Milano.


28/09/2017 20:14:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

LNI Palermo Centro: alla Palermo-Montecarlo con un grande progetto sociale

Partecipare con un progetto sociale alla rinomata regata Palermo-Montecarlo che si svolge ogni anno dal 21 al 26 Agosto 2018 è diventato un must per Lega Navale Italiana, Sezione Palermo centro

9 giorni alla partenza di ANT ARCTIC LAB

Un giro del mondo che passa prima tra i ghiacci del nord, per poi doppiare i tre capi e rientrare in Atlantico verso Les Sables d'Olonne

CNRT: soddisfatti per la Coppa Italia, ma è già tempo di Roma-Giraglia

Soddisfazione per la Coppa Italia a Duende ed applausi a Reale Circolo Canottieri Tevere Remo per la Coppa Italia Trofeo Enway per Club. Ora la pausa estiva e poi si ricomincia con la Roma Giraglia

Rolex TP52 World Championship: Azzurra seconda

Con un secondo e un settimo posto Azzurra nelle due regate odierne, Azzurra si posiziona seconda alle spalle Quantum nel Rolex TP52 World Championship in corso a Cascais, in Portogallo

Mondiali giovanili Laser 4.7: oro per Chiara Floriani e bronzo per Giorgia Cingolani

Chiara Benini Floriani (FV Riva) è Campionessa del Mondo 2018 per la classe Laser 4.7

Azzurra subito al comando del Rolex TP52 World Championship

Previsioni di vento rispettate, tra i 20 e i 25 nodi da nordovest, oggi a Cascais per il primo giorno di regate del campionato del mondo della classe TP52

Dai Circoli - Bene a Cagliari la squadra agonistica Techno 293 del Circolo Surf Torbole

Nicolò Renna ai mondiali Giovanili in Texas, con prime regate lunedì

Fincantieri: una seconda nave per Richard Branson

La seconda nave di Virgin Voyages, come le unità gemelle, avrà circa 110.000 tonnellate di stazza lorda, una lunghezza di 278 metri, una larghezza di 38, e sarà consegnata nel 2021

J/70 Cup 2018: Calvi Network vince l'Act 3

Calvi Network vince a Malcesine e prende la testa della ranking list

48esimo Campionato Mondiale di Vela Giovanile

Il Campionato Mondiale di Vela Giovanile è l’evento più importante per ogni giovane velista che sogna le Olimpiadi

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci